FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Milano, troppi furti, rapine e borseggi in Galleria: i commercianti pagano dei vigilantes privati

Vestiti di nero, con una pettorina gialla con la scritta "Secursafe" sulle spalle, gli addetti alla sicurezza hanno "preso possesso" della zona da alcuni giorni

L'aumento di furti, rapine e borseggi registrato negli ultimi mesi nella Galleria Vittorio Emanuele in Piazza Duomo ha convinto i commercianti che aderiscono all'associazione "Il Salotto di Milano" (Confcommercio) a pagare degli addetti alla sicurezza.

Vestiti di nero, con una pettorina gialla con la scritta "Secursafe" sulle spalle, i vigilantes privati hanno "preso possesso" della zona da alcuni giorni.

Milano, troppi furti, rapine e borseggi in Galleria: i commercianti pagano dei vigilantes privati - foto 1
Tgcom24

 

"Vogliamo rendere più sicura la Galleria per i milanesi e i turisti"

 Pier Antonio Galli, consigliere delegato dell’associazione "Il Salotto", ha spiegato a Il Giorno che "il servizio di vigilanza non intende sostituire le forze dell’ordine, ma può aiutarle e coordinarsi con loro per rendere più sicura la Galleria. Cerchiamo di fare la nostra parte per rendere migliore possibile l’esperienza nel Salotto per i milanesi e per i turisti. La presenza dei vigilantes con pettorina si pone come principale obiettivo di dissuadere i malviventi a commettere furti e borseggi".

 

Furti rapine e borseggi sempre più frequenti

 Sempre più di frequente, i commercianti della Galleria hanno denunciato l’aumento di furti, rapine e borseggi, tanto da avvisare quotidianamente i clienti, verbalmente e con cartelli, di fare attenzione.  "Vedremo nei prossimi mesi quali risultati otterremo - ha aggiunto Galli -. Noi speriamo che anche grazie al nostro contributo, oltre alla presenza dei vigili urbani, la Galleria torni un luogo sicuro. La Galleria sicura rappresenta un ritorno di immagine per noi e per Milano".

TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali