FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Terremoto, la vittima più piccola aveva 8 mesi | Sta bene la bimba di 10 anni estratta viva dopo 15 ore

Non ce lʼha fatta invece lʼ11enne che aveva lanciato una richiesta di aiuto da sotto le macerie ad Amatrice

Tra i protagonisti del terremoto spiccano i bambini: tanti infatti quelli che si trovavano nei paesi colpiti dal sisma, molti in vacanza dai nonni. Storie quelle dei più piccoli che si intrecciano, ma spesso di segno opposto. Come il dolore per la vittima più piccola di questo terremoto, che aveva appena 8 mesi, o al contrario la gioia per la bambina di 10 anni trovata viva ad Arquata del Tronto dopo essere rimasta sotto le macerie per oltre 15 ore.

La bambina è stata operata nella notte all'ospedale di Ascoli Piceno e sta bene. I vigili del fuoco erano riusciti ad arrivare alla piccola intorno alle 20 di mercoledì, dopo aver individuato la zona della sua cameretta. La sorella della bambina, però, che era stesa accanto a lei, non ce l'ha fatta.

La morte di Marisol, la mamma era "scappata" da L'Aquila dopo il terremoto - Poco distante altre due bambine sono state trovate morte vicino alla nonna. Nella scia di dolore che è seguita alla scossa delle 3.36 c'è anche quuello per una bambina di 18 mesi, Marisol. La madre era scampata al terremoto de L'Aquila del 2009 e proprio per il brutto ricordo che la legava alla città, aveva deciso di trasferirsi ad Ascoli Piceno. Adesso con la figlia e il marito stavano passando alcuni giorni di vacanza.

Non ce l'ha fatta il bambino sentito chiedere aiuto - Non ce l'ha fatta neppure il bambino di 11 anni che era riuscito a farsi individuare dai soccorsi, richiamando la loro attenzione con richieste di aiuto e forse anche con un sms mandato al padre. Quando i soccorritori lo hanno trovato ormai era senza vita.

La vittima più piccola aveva 8 mesi: se ne è andato ad Accumoli insieme al fratellino di 8 anni. Non ce l'hanno fatta neanche due fratelli gemelli di 7 anni, morti ad Amatrice.

I bambini protetti dalla nonna sotto il letto - Ce l'hanno fatta invece fatta a Pescara del Tronto Leone, 6 anni, e il fratellino Samuele di 4, sopravvissuti grazie alla nonna Vitaliana che li ha fatti infilare sotto il letto e li ha coperti con il suo corpo.

Il 14enne rimasto ferito mentre era in giro con gli amici - Ha riportato fratture multiple ed è ricoverato ad Ancona Andrea B, un 14enne, studente del liceo scientifico a Roma, anche lui in visita ai nonni mentre i genitori erano rimasti nella capitale. Andrea era insieme a un gruppo di amici; nei piccoli centri si può tirar tardi. Ma poi si è scatenato l'inferno: un gruppo di ragazzi ha trovato scampo in una zona risparmiata dalla violenza del sisma, mentre lui e due coetanei, di cui una ragazza, sono rimasti coinvolti in un crollo. Per i due amici che erano con lui pare che non ci sia stato nulla da fare.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali