FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Giovani travolti a Bergamo, automobilista ai domiciliari: non voleva uccidere

Matteo Scapin, per il giudice, non aveva intenzione di uccidere Luca Carissimi, 21 anni, e Matteo Ferrari, di 18. Lʼincidente ad Azzano

Sono stati disposti gli arresti domiciliari per Matteo Scapin, l'automobilista che sabato sera ad Azzano (Bergamo) ha travolto e ucciso due giovani di 18 e 21 anni dopo una lite. Il gip ha riqualificato l'accusa in omicidio stradale aggravato dall'omissione di soccorso in quanto non ci sarebbe stata la volontà di uccidere, come invece contestava la Procura. Scapin ha raccontato la sua versione durante l'interrogatorio davanti al giudice.

Le giovani vittime erano uscite da una discoteca e viaggiavano in sella a uno scooter quando sono stati tamponati violentemente dall'auto guidata da Scapin, 33 anni. In un primo momento l'uomo si era allontanato dal luogo dell'incidente, per poi presentarsi successivamente alla polizia.

Sarà l'autopsia sui corpi dei due ragazzi a poter fornire elementi utili all'indagine. L'esame è in programma per venerdì. Attesa anche la perizia cinematica disposta dal pm sulla Mini Cooper di Scapin.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali