FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Strage di Erba, Rosa Bazzi dal carcere: “Quella notte uscendo abbiamo visto un signore”

L’intervista esclusiva delle “Iene” da Bollate alla moglie di Olindo

Dopo 12 anni di silenzio Rosa Bazzi torna a parlare in tv. Dal carcere di Bollate, la donna si rivolge alle telecamere delle “Iene”. All'inizio dell'intervista ci sono alcune difficoltà: la signora Bazzi, accusata insieme al marito Olindo della strage di Erba, sostiene di “non essere abituata” e di avere problemi a parlare. Dopo alcune domande, la donna inizia a sciogliersi e dichiara: “Non siamo stati noi due. Non hanno svolto bene il lavoro che hanno fatto”, dice riferendosi alla giustizia italiana.  

La donna durante l'intervista aggiunge anche una rivelazione choc, sostenendo di aver visto una “presenza sospetta” nella corte di via Diaz: “Noi non siamo saliti", dichiara Bazzi. "L’ho detto anche ai carabinieri, che quando siamo usciti abbiamo visto un signore, però loro non ci hanno neanche ascoltato. L’abbiamo detto pure al maresciallo Gallorini", continua Rosa. "Abbiamo visto un signore, con una borsa in mano, un giaccone e un cappello", conclude la donna.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali