FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Smog, la Pianura Padana boccheggia: giro di vite su auto e caldaie

Nel Milanese stop anche per i veicoli commerciali fino a Euro 4 diesel. a Torino scattato il "livello viola"

Scattano nei Comuni del Milanese coinvolti le misure antismog di secondo livello: stop anche per i veicoli commerciali fino a Euro 4 diesel. Già attive a Milano da mercoledì, dove il Comune ha deciso di giocare d'anticipo senza aspettare i dieci giorni consecutivi di Pm10 sopra i limiti indicati dal Protocollo regionale sulla qualità dell’aria, ora si estendono anche all’hinterland,

Per Lodi, Mantova, Pavia e Vigevano saranno in vigore quelle di primo grado (stop ai veicoli privati diesel fino agli Euro 4), operative anche nella provincia di Monza e Brianza e a Cremona. Con il secondo livello limitazioni più stringenti sui riscaldamenti: lo stop spegne i generatori a legna di classe fino a 3 stelle compresa.

 

Ed è proprio su stufe, camini e caldaie che si concentreranno , ricorda Repubblica, i prossimi provvedimenti della Regione. L’assessore all’Ambiente Raffaele Cattaneo ha annunciato una delibera di giunta, già sul tavolo per la prossima settimana, che rafforzerà alcune misure strutturali: i dettagli ancora non si conoscono, ma nel pacchetto potrebbero esserci incentivi per cambiare gli impianti obsoleti. Misure già in vigore a Milano dove è ancora aperto il bando per la sostituzione delle caldaie: di 23 milioni stanziati da Palazzo Marino, ne sono stati erogati al momento 5.

 

Torino e area metropolitana, dati Arpa allarmanti A Torino l'aria continua a essere irrespirabile. Così per venerdì , 17 gennaio, la Città metropolitana del capoluogo piemontese  è costretta a far scattare il "livello viola" per la prima volta e a varare una nuova stretta alla circolazione dei veicoli diesel.

 

Avanti con il blocco anche a Roma - Anche a Roma l'inquinamento non dà tregua e il Campidoglio ha deciso di estendere il blocco dei veicoli diesel, compresi gli Euro 6 anche per venerdì. Situazione di emergenza in tutta la Pianura padana: se nel capoluogo piemontese si è registrato il ventesimo giorno consecutivo di Pm10 oltre il limite consentito, l'allerta smog sale anche in Emilia-Romagna. A Modena proseguono fino a lunedì le misure che estendono il divieto di circolazione anche ai veicoli diesel Euro 4 in tutta l'area inclusa all'interno delle tangenziali di Modena e Bologna.

 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali