FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Monza, "cinese di m... ti sparo in testa": commesso di un supermercato insulta una cliente

La donna è stata schernita, anche con frasi violente, per aver chiesto informazioni in cinese sul costo di alcune bottiglie dʼacqua. Lʼazienda valuta provvedimenti: "Siamo sbigottiti e chiediamo scusa"

Polemiche sempre più accese circolano in Rete su un video che riprende il dipendente di un supermercato di Monza mentre schernisce e pronuncia frasi violente nei confronti di una cliente cinese. La donna, ignara di essere filmata, non comprende le parole che le vengono rivolte (dato che non conosce la nostra lingua). Un altro impiegato poi rincara la dose, ridacchiando le dice: "Vattene, prima che ti spezzo le gambe. Ti sparo in testa brutta cinese di m...".

La donna desiderava solo comprendere il costo di alcune bottiglie di acqua, ma viene derisa e sbeffeggiata, con frasi del tipo "signora qua siamo in Italia, è inutile che mi parla in cinese. Deve tornare in Cina se vuole parlare in cinese". Poi continua: "Senta c... di cinese, già siete venuti nel mio c... di Paese a distruggere tutto il mercato".

Sulla pagina Facebook ufficiale del supermercato in cui è successo il fatto, la direzione della catena Iper ha manifestato sgomento e incredulità per l'accaduto. "Siamo sbigottiti e chiediamo scusa alla nostra cliente - si legge nel post - vittima di un comportamento inqualificabile e deplorevole, e con essa a tutti i nostri clienti". Poi la nota sul social prosegue "stiamo analizzando il filmato, prenderemo immediati e adeguati severi provvedimenti nei confronti di qualunque dipendente Iper risulti coinvolto".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali