FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Milano, spruzza deodorante sui colleghi stranieri | Azienda: aperta unʼindagine interna

Lʼimbarazzante video è stato diffuso da unʼaltra dipendente del ristorante "Rossopomodoro"

"Alza le ascelle", "ma perché non lo usate questo?" e mentre dice queste frasi, spruzza sui colleghi stranieri un deodorante. Protagonista un lavoratore di "Rossopomodoro", ristorante all'interno della stazione Centrale di Milano. "Guardate come trattano gli stranieri dove lavoro io", scrive la donna che ha diffuso il video e che afferma di essere una dipendente. L'azienda ha aperto subito un'inchiesta interna. Tantissimi i commenti che duramente criticano il gesto dell'uomo.

I lavoratori sorridono visibilmente imbarazzati mentre subiscono questo trattamento e vengono ripresi. Rossopomodoro "prende le distanze dell'episodio ripreso nel video - si legge in una nota - e annuncia che è stata subito avviata una indagine interna". L'azienda, spiega, "assume ed ha sempre assunto il personale indipendentemente dalle proprie origini tant'è che nella forza lavoro già attiva in Italia i dipendenti provenienti da fuori Italia rappresentano il 35% della forza lavoro complessiva".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali