FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Maturità, prof di Pavia scrive tweet razzisti: non sarà commissario dʼesame

La sua difesa: "Sui social scrivo da libero cittadino, a scuola sono un buon insegnante"

Maturità, prof di Pavia scrive tweet razzisti: non sarà commissario d'esame

Doveva essere il commissario esterno per la maturità del Liceo Scientifico "Copernico" di Pavia, ma è stato rimosso dall'incarico dopo una denuncia al provveditorato a causa dei suoi tweet razzisti e omofobi. Come riporta La Provincia Pavese, il professore ha replicato: "Su Twitter agisco liberamente come cittadino, insegno da 35 anni e non ho mai avuto problemi con alunni stranieri, chi mi conosce sa che sono bravo".

"Ho incontrato una "risorsa" sulla tangenziale di Milano, spero l'abbiano investito"; "Bisogna girare con pistola per sparare chi ti aggredisce"; "Metterei i gay in una gabbia": questi sono alcuni dei tweet di Carlo Gallarati, insegnante dell'Istituto "Volta" di Pavia, ora in pensione. I tweet sono stati segnalati dal preside del liceo "Copernico" all'Ufficio Scolastico provinciale, che ha subito rimosso Gallarati dall'incarico di commissario esterno e l'ha sostituito con la preside di un istituto di Vigevano. 

Nel frattempo, il professore ha deciso di cancellare il suo profilo Twitter dopo essere stato bersagliato da centinaia di risposte polemiche sotto i suoi commenti razzisti. Non ha fatto in tempo, però, a salvarsi dai numerosi screenshot che sono stati diffusi in Rete.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali