FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Italia sotto zero, due clochard morti di freddo a Milano e Ferrara

Inutile lʼintervento del personale del 118 che ha tentato di rianimare il senzatetto milanese. Sala: "La legge non ci permette di obbligare i senzatetto ad accettare il nostro aiuto"

Due clochard sono morti di freddo in queste gelide giornate di fine febbraio. Un senzatetto di 47 anni è stato trovato senza vita a Milano, stroncato da un attacco cardiaco provocato probabilmente dal gelo della notte, con le temperature scese di diversi gradi sotto lo zero. Un altro, un irlandese di 60 anni, è deceduto in una pineta a Lido delle Nazioni, sulla costa ferrarese. Il corpo era all'aperto, vicino a una roulotte dove viveva accampato.

Il barbone morto a Milano è stato soccorso poco dopo le 8 in via Vittor Pisani, di fronte alla Stazione Centrale: inutile però l'intervento del personale del 118 che ha tentato di rianimarlo. Ritrovato senza vita nei pressi della Stazione Centrale, era un italiano che risultava residente a Paderno Dugnano, comune a nord di Milano. Nella serata di lunedì la polizia locale aveva organizzato una ricognizione per convincere i senza dimora a pernottare nelle strutture allestite dal Comune di Milano, viste le temperature in picchiata di questi giorni.

Sala: "Non possiamo obbligare i senzatetto ad accettare il nostro aiuto" - "Ieri ho chiesto al comandante della Polizia Locale di Milano di intervenire per cercare di convincere i senzatetto che stazionano nella nostra città ad accettare il nostro aiuto ed usufruire delle strutture del Comune - ha spiegato il sindaco di Milano Sala -. Sono stati contattati più di 200 di loro e, da quanto mi riferiscono, solo 8 hanno accettato la nostra offerta". "Come ho già sottolineato la legge non ci permette di obbligarli ad accettare un letto al caldo nei nostri centri", ha ribadito Sala.

Ferrara, il barbone ucciso da un malore - Per soccorrere il senzatetto deceduto nel Ferrarese sono intervenuti i carabinieri di Comacchio: si ritiene che l'uomo, che soffriva di patologie pregresse, sia morto in seguito a un malore. Aveva un principio di congelamento, forse post mortem perché esposto alle intemperie.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali