a Buccinasco

Fleximan colpisce nel Milanese, quattro autovelox abbattuti | "I vandali non fermeranno i controlli"

"Un gesto vile a opera di delinquenti che dimostrano di non avere rispetto per la vita e la tutela delle persone, oltre che per i beni comuni", il commento del sindaco di Buccinasco

21 Feb 2024 - 14:34

Arriva nel Milanese Fleximan: a Buccinasco sono stati abbattuti quattro nuovi autovelox, posizionati dall'amministrazione comunale solo qualche giorno fa. Ne ha dato notizia il sindaco Rino Pruiti, sui social media parlando di "un gesto vile a opera di delinquenti che dimostrano di non avere rispetto per la vita e la tutela delle persone, oltre che per i beni comuni". L'allarme è scattato quando un automobilista ha allertato il 112 dell'abbattimento di un autovelox in via Meucci. I carabinieri ne hanno poi scoperti altri tre danneggiati, in via Emilia e via De Amicis. "I vandali non fermeranno i controlli per strade sicure", assicura il primo cittadino.

Autovelox, le azioni di Fleximan

1 di 1
© Withub © Withub

© Withub

© Withub

© Tgcom24

© Tgcom24

Fleximan colpisce anche a Buccinasco

 Le quattro nuove postazioni di Buccinasco per il controllo elettronico della velocità non erano ancora entrate in funzione. "I lavori devono terminare, va fatta la segnaletica prevista dalla normativa. Il Comune non si lascia intimidire dal gesto dei delinquenti", spiega il sindaco Pruiti, tant'è che "le postazioni saranno ripristinate e, laddove necessario, verranno potenziate e tutte saranno controllate da telecamere".

Al momento non vi sono state rivendicazioni per i quattro autovelox abbattuti a Buccinasco (Milano), come accaduto in altre zone d'Italia. Sono in corso le indagini della Polizia locale e dei Carabinieri di Buccinasco per individuare i responsabili. 

"Non volete rischiare di prendere una multa? Rispettate i limiti di velocità, andate piano, rispettate la vita", conclude il sindaco Pruiti.

Le ultime apparizioni di Fleximan

 Tra le ultime imprese del famigerato Fleximan e suoi emuli, un autovelox abbattuto nella notte del 17 febbraio lungo la statale 26 che porta a Ivrea, nel Torinese. L'azione del Fleximan eporediese ha portato alla disattivazione della postazione fissa installata lungo la statale in direzione Ivrea, alle porte della città. Il palo che sosteneva l'infrastruttura era stato segato alla base e abbandonato nei prati a lato della statale.

Ti potrebbe interessare

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri