FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

TEMPO REALE

Covid, la Campania e Romagna in zona rossa da lunedì 8, la Lombardia no: arancione rinforzato | Rezza sui vaccini: "AstraZeneca agli over 65"

L'indice Rt nazionale sale a 1,06. L'Iss: "Le Regioni adottino le misure massime". Veneto e Friuli-Venezia Giulia passano dal giallo all'arancione

Coronavirus, in Campania lezione allo zoo per protesta contro la Dad

La prossima settimana, la Lombardia resterà arancione rinforzato evitando le restrizioni da zona rossa. Il direttore Prevenzione del ministero Gianni Rezza chiede di valutare di somministrare il vaccino di AstraZeneca anche agli over 65, mentre l'Rt medio nazionale arriva a 1,06 dopo lo 0,99 della settimana scorsa. Da lunedì Veneto e Friuli-Venezia Giulia passano dal giallo all'arancione, la Campania diventa rossa. Sempre da lunedì la Romagna in rosso. L'epidemia accelera, con un'incidenza nazionale che sfiora i 200 casi ogni 100mila abitanti.

  • 05 mar

    Da lunedì 8 marzo tutta la Romagna diventa zona rossa

    Da lunedì 8 marzo tutta la Romagna diventerà zona rossa. Lo fanno sapere in un comunicato congiunto il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, e l'assessore alla Salute Raffaele Donini.

  • 05 mar

    Roma, vietato l'asporto di alcolici dalle 18 nei minimarket

    Stop alla vendita e all'asporto di bevande alcoliche e superalcoliche dopo le 18 nei minimarket, distributori automatici ed esercizi di vicinato, ad eccezione delle enoteche e delle attività al dettaglio con codice ATECO 47.25. Lo prevede l'ordinanza del sindaco di Roma Virigina Raggi per rendere più stringenti le prescrizioni anti-contagio del nuovo Dpcm. 

  • 05 mar

    Giani: la Toscana resta arancione, Pistoia zona rossa

    La Toscana rimane arancione per un'altra settimana, ma con zone rosse la Provincia di Pistoia e i Comuni di Cecina (Livorno) e Castellina Marittima (Pisa). Lo ha annunciato il presidente Eugenio Giani a margine della prima riunione del Comitato emergenza prevenzione scolastica (Ceps) tenutasi per decidere le misure sulle scuole. "Il ministro Speranza - ha detto - mi ha telefonato per comunicarmi che in base ai dati la nostra è una zona arancione". 

  • 05 mar

    AstraZeneca: "Aperti a partner per produrre in Italia"

    Il governo italiano ha appena annunciato uno stanziamento di mezzo miliardo di euro per creare un polo che possa produrre i vaccini nel nostro Paese. "Do il benvenuto a questa iniziativa del governo italiano e siamo a disposizione per verificare che ci siano dei partner in grado di soddisfare questa necessità", afferma l'amministratore delegato di AstraZeneca Italia Lorenzo Wittum a Cnbc. 

  • 05 mar

    Rezza: preoccupa lo spike della variante brasiliana, va fermata

    "Se la variante inglese in Italia è la predominante ed è più trasmissibile, la variante brasiliana è molto meno studiata, era presente due settimane fa nel 4% dei ceppi isolati, ha elevata trasmissibilità ma ci preoccupa la conformazione particolare dello spike. Bisogna contenerla, siccome è molto meno diffusa bisogna mettere in atto uno sforzo ancora maggiore per contenerla". Lo ha detto il direttore della Prevenzione del ministero della Salute, Gianni Rezza, nel punto stampa sulla situazione epidemiologica. 

  • 05 mar

    Appendino: "A Torino Dad solo dalla seconda media"

    A Torino sarà confermata la Dad dalla seconda media in su, mentre restano in presenza le elementari e la prima media. Lo annuncia il sindaco Chiara Appendino. Il capoluogo piemontese non dovrebbe dunque rientrare tra le venti aree arancioni rafforzate, sulle 38 in cui è stato suddivisa la Regione, dove invece il presidente Cirio ha già annunciato che la didattica sarà a distanza anche per le materne e le elementari.

  • 05 mar

    Figliuolo: "Sette milioni di dosi in Italia entro fine marzo"

    Nelle prossime due-tre settimane, entro la fine di marzo, dovrebbero arrivare in Italia oltre 7 milioni di dosi di vaccini. Lo ha annunciato il commissario all'emergenza Francesco Paolo Figliuolo nella riunione con le Regioni. Il generale ha sottolineato come sia necessaria una velocizzazione nella distribuzione delle dosi, così come sarà cruciale individuare i luoghi dove somministrarle. 

  • 05 mar

    Speranza: "Campania in zona rossa da lunedì"

    Il ministro della Salute Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di regia, ha firmato le nuove ordinanze. La Campania passa in zona rossa da lunedì 8 marzo. Passano invece in area arancione le Regioni
    Friuli Venezia-Giulia e Veneto.

  • 05 mar

    Calabria, scuole chiuse da lunedì per due settimane

    Le scuole in Calabria resteranno chiuse a partire da lunedì e per due settimane. Lo ha deciso il presidente della Regione, Nino Spirlì, sottolineando la necessità di sospendere la didattica in presenza in tutte le scuole di ordine e grado e nelle università. La disposizione verrà ratificata da una specifica ordinanza, che sarà in vigore da lunedì per le successive due settimane. La didattica in presenza sarà consentita solo nei casi di handicap gravi degli studenti e per un numero limitato di ore.

  • 05 mar

    La Lombardia resta in arancione rinforzato

    Stando ai dati, la Lombardia "ha parametri da zona arancione", ma con la raccomandazione "di adottare il massimo livello di mitigazione". Lo dichiara il presidente della Regione, Attilio Fontana, ribadendo l'iniziativa "già adottata ieri con la decisione di rafforzare la zona arancione, inserendo oltre alla chiusura delle scuole anche altre restrizioni, come le visite a parenti amici e lo spostamento verso le seconde case e le situazioni che generano rischi di assembramento".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali