FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Coronavirus, la protesta dei tassisti a Milano: "Non c'è lavoro"

Le telecamere di "Mattino Cinque", fuori il palazzo della Regione Lombardia: "Abbiamo dato una mano agli altri, adesso qualcuno aiuti noi"

"Abbiamo cercato di dare una mano ai più bisognosi durante questa emergenza, adesso pretendiamo che qualcuno aiuti noi". E' la testimonianza, a "Mattino Cinque", di un tassista a Milano che insieme ad altri colleghi è in protesta all'ingresso del palazzo della Regione Lombardia. "Non c'è lavoro", spiega Paolo il tassista ai microfoni del programma di Canale 5.

 

"Si potrebbero non pagare le tasse, né l'Inps, non ritengo opportuno aiutarci con un prestito per caricarci di altri debiti", prosegue il lavoratore che si rivolge alle istituzioni per chiedere aiuto in questo momento di difficoltà per la sua categoria. "Un debito non lo si paga con un altro debito - conclude Paolo - quindi il governo, la Regione, il Comune facciano il loro lavoro".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali