FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Coronavirus, da lunedì primi pazienti nel nuovo ospedale Fiera Milano

Non verranno aperti subito tutti i 208 posti letto disponibili perché la richiesta di ricoveri in terapia intensiva in Lombardia sta calando

L'ospedale di terapia intensiva alla Fiera di Milano partirà lunedì con i primi pazienti. Ancora non si sa quanti ne saranno ricoverati esattamente (dipende dalle richieste degli altri ospedali che non hanno più posto), ma saranno disponibili fino a 24 letti. Il personale è formato da collaboratori del Policlinico (che gestirà l'ospedale) e da persone assunte attraverso i bandi regionali e della Protezione civile.

 

Complessivamente si sono candidati circa 500 medici e 3.500 infermieri. Per ogni posto letto sono previsti un medico e due infermieri. Non verranno aperti subito tutti i 208 posti letto disponibili perché la richiesta di ricoveri in terapia intensiva in Lombardia sta calando, e quindi si valuterà in base alle condizioni dei pazienti quanti letti rendere via via disponibili.

 

Ospedale costruito in 10 giorni Come ha spiegato il presidente della Fondazione Fiera, Enrico Pazzali, durante l'inaugurazione del nuovo ospedale, in "10 giorni abbiamo fatto ciò che in maniera ordinaria si fa in qualche anno". Sono stati oltre 1.200 i donatori che hanno contribuito alla realizzazione del polo e in totale sono stati raccolti 21 milioni di euro.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali