FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Genova, bimba di 3 anni lasciata sola in casa cade dal quinto piano e muore

La piccola è morta poco dopo il tonfo, proprio tra le braccia della sua mamma

Genova, bimba di tre anni precipita dal balcone del quinto piano

La madre l'aveva lasciata da sola in casa perché aveva la febbre. Doveva andare a recuperare gli altri suoi due figli, di 8 e 10 anni: questione di attimi che si sono rivelati fatali. La bimba, di appena 3 anni, si sarebbe sporta per guardarla dalla finestra ed è caduta così dal quinto pianto del palazzo dove viveva in centro a Genova. La piccola è morta poco dopo il tonfo, proprio tra le braccia della sua mamma

La donna, originaria del Bangladesh, ha sentito un urlo alle sue spalle e quando si è girata ha visto a terra il corpicino di sua figlia, volata dal quinto piano della loro abitazione in vico San Marcellino, nel cuore del centro storico di Genova. La donna ha preso in braccio la bimba e ha iniziato a chiedere aiuto correndo verso la piazza vicina. "Urlava disperata - ha raccontato uno dei commercianti della zona - le abbiamo detto di calmarsi e abbiamo chiamato l'ambulanza".

 

Una tragedia che ha sconvolto tutto il quartiere. La piccola, nonostante i tentativi dei medici, è morta davanti gli occhi della mamma.

 

Il dramma si è svolto nel giro di pochi secondi. La piccola sarebbe precipitata proprio mentre la madre era in strada, appena uscita dal portone di casa. Gli investigatori della squadra mobile stanno cercando di ricostruire tutti i dettagli. La finestra, con ogni probabilità, potrebbe essere stata lasciata socchiusa, forse era rotta. La bimba potrebbe  essere riuscita ad aprirla facilmente. Si è  sporta per vedere la mamma e avrebbe perso l'equilibrio. La donna è stata accompagnata in questura, ancora in stato di shock. Ora è indagata per abbandono di minore seguita da morte, una aggravante del primo reato.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali