FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Lecce, concorso di bellezza truccato: nessuna sponsorizzazione da Maria De Filippi

A "Striscia la notizia" si incontrano gli organizzatori che proclamavano di essere stati sovvenzionati dalla conduttrice televisiva

A Lecce il concorso di bellezza Miss Winning e Miss Sud Salento continua a sollevare polemiche. Dopo che alcuni organizzatori hanno dichiarato che la gara sia stata sponsorizzata da Maria De Filippi, Giuseppe Longo, uno dei responsabili, ha voluto ritrattare la sua versione a “Striscia la Notizia”: " E' stata una bufala. Volevo elogiare il mio concorso: è stata tutta opera mia. Maria De Filippi non l'ho mai incontrata".

Dopo poco, Leonardo Ciullo, l'altro organizzatore, ha iniziato a difendersi tramite chat in alcuni gruppi scrivendo: “Nel servizio di Pinuccio hanno offeso il nome di miss Sud Salento e di Giuseppe Longo” e riguardo al versamento di Maria De Filippi dice: “Io ho il versamento effettuato da Roma…A breve sporgo denuncia contro Striscia”.

Una volta interpellato, però, anche lui ha ammesso i suoi errori: “È vero, ho sbagliato ma servirà come esperienza nella vita”. Doverosa puntualizzazione: Maria De Filippi è totalmente estranea a questa storia.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali