FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Roma, topi morti dentro il cinema Barberini: in fuga 700 studenti

La Asl ha disposto immediatamente la chiusura del locale e la sospensione di ogni attività. Codacons: “Ogni giorno la Capitale ci regala nuovi vergognosi episodi di degrado”

Roma, topi morti dentro il cinema Barberini: in fuga 700 studenti

Tre topi morti sono stati trovati dentro il cinema Barberini, locale storico nel centro di Roma. La sala ospitava 700 studenti provenienti dalle scuole di tutta la città, pronti per assistere a una proiezione dedicata al Giorno della Memoria. Ma il programma della mattinata è stato interrotto quando alcuni insegnanti si sono accorti dei roditori morti presenti in mezzo alla sala e hanno allertato la polizia locale.

La Asl ha disposto immediatamente la chiusura del cinema e la sospensione di ogni attività. Ma non sono mancate le critiche, provenienti soprattutto dal Codacons: “Sembra proprio non ci sia fine al peggio. Ogni giorno Roma ci regala nuovi vergognosi episodi di degrado”.
 
Il presidente del Codacons, Carlo Rienzi ha lanciato un messaggio direttamente all’amministrazione della Capitale: “Oramai a Roma i topi non frequentano più solo i cassonetti dell’immondizia, ma invadono anche i locali pubblici. Con la spazzatura che rimane in strada, vengono attirate intere colonie di topi. Ci chiediamo quale provvedimenti intenda adottare l’amministrazione per salvaguardare la salute dei cittadini”.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali