FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Roma si è svegliata sotto la neve, imbiancato anche il litorale: scuole chiuse anche martedì

Lʼesercito è intervenuto per pulire le strade. In 22mila sfideranno il maltempo per il concorso dellʼInps. Giovedì prevista una nuova perturbazione. Il sindaco Raggi anticipa il rientro dal Messico

E' stato un risveglio tutto bianco quello di Roma, fino al litorale. Forti disagi per chi si sposta con mezzi pubblici e treni, con cancellazioni e ritardi fino a sette ore. Le scuole rimarranno chiuse anche martedì. Oltre 22mila candidati al concorso dell'Inps sfideranno il maltempo martedì e mercoledì per uno dei 365 posti da "analista di processo": è la prima ricerca di personale dopo 10 anni. Il sindaco Virginia Raggi anticipa il ritorno dal Messico.

Roma si sveglia imbiancata dalla neve

Disponibili per l'emergenza neve "almeno 170 mezzi a Roma", precauzionalmente disposti su presidi individuati in diverse parti del territorio cittadino e intorno all'anello della città per raggiungere velocemente anche le zone periferiche. A questi 170 mezzi all'occorrenza se potranno aggiungere degli altri. Lo si apprende da fonti del Campidoglio. Il sale a disposizione, spiegano fonti capitoline, "è di mille tonnellate al giorno".

Già domenica era stata firmata l'ordinanza per disporre la chiusura delle scuole lunedì in previsione dell'ondata di gelo e dell'allerta neve. Al Centro è previsto l'arrivo della neve e temperature fino a -15 gradi, con rischio ghiaccio sulle strade. Scuole chiuse anche a Tivoli, nei comuni dei Castelli romani e a L'Aquila (per due giorni).

Bus e tram quasi fermi, ritardi nella circolazione ferroviaria - Disagi per il trasporto pubblico di superficie, regolarmente funzionanti, invece, tutte le metropolitane. Il servizio bus Atac è stato sospeso intorno alle 6:30, poi è stato gradualmente riattivato intorno alle 7:30 con ritardi e forti limitazioni di percorso. Problemi anche sul versante treni, con cancellazioni e ritardi fino a sette ore.

Campidoglio: "Limitare gli spostamenti" - "Siamo al lavoro per garantire la percorribilità delle strade a fronte della nevicata eccezionale che ha interessato questa notte la Capitale. Si invitano i cittadini a limitare i propri spostamenti allo stretto necessario". Lo scrive su Facebook l'assessore all'Ambiente di Roma Pinuccia Montanari.

Prefettura: "Fake news su chiusura uffici pubblici" - La Prefettura ha comunicato che le notizie sulla chiusura degli uffici pubblici "diffuse tramite social network sono assolutamente false e prive di fondamento. Sono state già avviate tutte le azioni necessarie all'accertamento dei responsabili del reato".

Esercito per pulire le strade di Roma - Al termine del Comitato Operativo della Protezione civile è stato disposto l'intervento dell'Esercito per togliere la neve dalle strade di Roma. E' stato inoltre deciso di attivare il volontariato della Regione per assistere i viaggiatori bloccati in alcune stazioni della Capitale.

Stop alle udienze nel tribunale di Roma - Stop alle udienze, sia civili che penali a Roma: è quanto è stato deciso dopo una consultazione avvenuta tra il presidente della Corte d'Appello, Luciano Panzani, il presidente del Tribunale, Francesco Monastero e i vertici dell'avvocatura capitolina. E' stata disposta la sospensione dell'attività in aula ad eccezione delle udienze "penali urgenti, direttissime, convalide riesame e processi con detenuti".

La situazione aeroporti - Si riducono i disagi per gli aeroporti. Ciampino sta progressivamente tornando verso la piena operatività, mentre a Fiumicino è "ripresa la piena operatività, con tutte le tre piste funzionanti". Lo annuncia Adr, spiegando che lo scalo sarà così in grado di "accogliere voli dirottati anche da altri aeroporti dove le condizioni di maltempo sono negative, come Napoli. Dalla mattinata sono già partiti/atterrati a Fiumicino oltre cento voli. Con la piena operatività delle piste e il funzionamento del piano anti-neve sarà possibile accelerare lo smaltimento dei ritardi e delle riprotezioni cumulatisi in mattinata a causa del maltempo".

Operativi anche quasi tutti gli altri scali principali, tra cui, Milano Malpensa, Bergamo, Milano Linate, Bologna, Genova, Torino con ritardi dovuti al deicing, gli aeroporti del Nord Est, Pisa, Firenze, Reggio Calabria, quelli della Sicilia e della Sardegna. La pista di Fiumicino potrebbe comunque essere riaperta a breve.

Giovedì una nuova perturbazione - Giovedì è in arrivo una nuova perturbazione dalla Spagna che porterà neve al Nord e nelle zone interne del Centro. Secondo i meteorologi, con ogni probabilità nevicherà anche a Roma, dove gli accumuli potranno registrarsi solo all'inizio, dato che la sovrapposizione di una massa d'aria calda sul "cuscinetto gelido" porterà pioggia. Precipitazioni più consistenti in Toscana, mentre nelle Isole maggiori, a causa di correnti miti dal Nord Africa, le temperature saliranno a 18-20 gradi.

Roma sotto la neve: le foto dallʼelicottero

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali