FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Roma, autobus di linea in fiamme in centro: lievemente ferita una donna

Le fiamme sono divampate in seguito a un corto circuito sul mezzo

Un autobus di linea è andato a fuoco in pieno centro a Roma, in via del Tritone. Le fiamme sono divampate in seguito a un corto circuito nell'impianto elettrico. A dare l'allarme un ex carabiniere che, vedendo del fumo nella parte posteriore dell'autobus, ha avvertito l'autista dell'Atac che ha aperto le porte per far scendere le numerose persone a bordo. Nessuno dei passeggeri è rimasto ferito, lievemente ustionata una donna che camminava nella zona.


La ragazza, che lavora alla Rinascente proprio dove si è verificato l'incidente, ha riportato ustioni a un braccio ed è stata ricoverata in codice giallo. La zona è stata completamente transennata per bloccare l'accesso di mezzi e pedoni. Una lunga e ampia scia di gasolio ha invaso via del Tritone e si è alzata una densa colonna di fumo. Completamente annerita, in corrispondenza del rogo, la facciata del palazzo di fronte al quale il mezzo si è fermato. L'autista è sceso immediatamente dal mezzo e ha tentato di spegnere le fiamme con l'estintore in dotazione.

Atac avvia un'indagine interna - Il bus, andato completamente distrutto, era dell'anno 2003, ovvero era una vettura considerata 'vecchia', con 15 anni di vita. L'Atac, che ha avviato subito un'indagine interna, sottolinea di aver "negli ultimi mesi intensificato le azioni preventive per minimizzare i rischi di incendio per la flotta che purtroppo ha un'età media molto avanzata - spiega la municipalizzata dei trasporti di Roma -. Le azioni messe in campo hanno consentito di abbattere i casi di incendio sulle vetture di circa il 25% nel primo quadrimestre 2018 rispetto allo stesso periodo del 2017".

Roma, autobus in fiamme a via del Tritone

Le fiamme che hanno avvolto il bus hanno danneggiato un negozio davanti al quale si trovava il mezzo distrutto dal rogo. Le fiamme si sono propagate in maniera repentina e violenta tanto da lambire serrande e vetrine del negozio che ha subito seri danneggiamenti.: gia' 8 quest'anno, 22 nel 2017

Procura apre un fascicolo - Sui fatti la procura di Roma ha aperto un fascicolo di indagine. Gli inquirenti al momento ipotizzano il reato di delitto colposo di danno in tema di incolumità pubblica. A piazzale Clodio si attende una prima informativa dei vigili del fuoco su quanto avvenuto. Non è escluso che l'indagine possa essere allargata anche ad altri episodi di bus dell'Atac andati a fuoco avvenuti negli scorsi mesi.

Raggi: "Mezzi vecchi, li stiamo rinnovando" -  Il sindaco di Roma, Virginia Raggi, interviene sull'incidente di via del Tritone e puntualizza che "il parco mezzi Atac è estremamente vecchio, l'autobus che è andato a fuoco questa mattina aveva 15 anni". "Quello che abbiamo fatto dall'inizio - aggiunge il primo cittadino a margine del comitato per l'ordine e la sicurezza - è stato mettere in strada oltre 200 autobus, che non bastano. Quindi abbiamo stanziato 167 milioni di euro per acquistare 600 nuovi bus. So che nel frattempo Atac ha comunque rafforzato tutte le misure antincendio. Quello che posso dire ancora è che in effetti sono calati i numeri dei bus incendiati rispetto allo scorso anno".

Bus in fiamme: già 8 quest'anno, 22 nel 2017 - Il fenomeno dei bus che prendono fuoco a Roma è così sentito dai romani che ha dato il nome anche ad un hashtag su twitter: #flambus. Secondo una tabella pubblicata con questo hashtag sul social network, con tanto di codici delle vetture, numero di linee, strade interessate e date, prima del caso odierno in via del Tritone, nel 2018 sono stati otto i casi di bus andati a fuoco in città, tra principi di incendio e mezzi completamente distrutti. Ventidue, invece, i casi conteggiati nel 2017.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali