FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Latina, matrimonio da incubo: 80 intossicati al banchetto nuziale

"Abbiamo rischiato che la festa finisse in funerale" racconta la sposa che ha temuto il peggio per i familiari trasportati in ospedale in codice rosso

intossicazione 
Facebook

Una giovane coppia, Alessio ed Erika, sabato scorso stava celebrando a Latina la propria unione in matrimonio.

Ma la festa in una location da sogno si è trasformata presto in un "film d'orrore" quando amici e parenti hanno iniziato ad accusare dolori addominali. Ben ottanta degli invitati sono stati colpiti da vomito o dissenteria mentre a rischiare il peggio sono stati lo zio e il nonno dello sposo: trasportati in ospedale in codice rosso. Secondo la Asl incaricata delle indagini, a scatenare l'intossicazione potrebbero essere state le pietanze a base di pesce servite durante la cena.

La testimonianza della sposa -

"C'erano persone che vomitavano in bagno, in giardino, il nonno di Alessio steso per terra con gli infermieri del 118 che cercavano di rianimarlo, mio padre diabetico portato via in ambulanza. Se non era per i soccorsi, oltre al matrimonio quella sera avremmo celebrato anche un'altra funzione". Il racconto della sposa a Fanpage.it . 


TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali