FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Gita sul Lago di Como finisce in tragedia, morto un 13enne

Il ragazzino era partito da Cinisello Balsamo (Milano) assieme a quattro coetanei. Il corpo è stato ritrovato a dieci metri di profondità

Gita sul Lago di Como finisce in tragedia, morto un 13enne - foto 1
ansa

È finita tragicamente la gita sul Lago di Como organizzata da un gruppo di ragazzini.

Erano in cinque, quattro di origine magrebina e un italiano, ed erano partiti da Cinisello Balsamo (Milano). Uno di loro, il 13enne Ibrahim, non sapeva nuotare ed è annegato nelle acque del Golfo di Lecco. Finito in acqua, non si sa ancora ufficialmente per quale motivo, il ragazzino è scomparso tra le onde, particolarmente alte per le fortissime raffiche di vento.

 

Gita sul Lago di Como finisce in tragedia, morto un 13enne - foto 2
Tgcom24

 

Il corpo stato ritrovato a dieci metri di profondità un'ora e mezza dopo dai sommozzatori dei vigili del fuoco, intervenuti e costretti ad ancorarsi per non essere trascinati dalle correnti.

 

 

Cosa è successo

 I ragazzini si erano avventurati su un pontile galleggiante di fronte al centro storico. Il 13enne annegato indossava un costume da bagno. Una prova di coraggio o un gioco finito male? Su questa e altre piste sta indagando la Procura di Lecco. Ibrahim, sottoposto a lunghe manovre rianimatorie sul posto, è stato poi ricoverato in Rianimazione all'ospedale di Lecco, dove i medici lo hanno sottoposto a una tecnica di circolazione extracorporea, nell'estremo tentativo di salvargli la vita. Ma ogni tentativo è risultato vano: il 13enne è morto la sera stessa.

 

 

Un altro suo amico, a sua volta finito in acqua, si è invece salvato. La verità sull'accaduto verrà ricostruita anche attraverso le testimonianze dei ragazzini testimoni della tragedia.

TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali