FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Lʼex boss Felice Maniero paladino della lotta allʼinquinamento: "Sarò come un giornalista dʼinchiesta"

In un video su YouTube la "Faccia dʼAngelo" della Mala del Brenta presenta la sua battaglia contro le micro-plastiche

Dopo fughe rocambolesche, una condanna a trent'anni di reclusione, omicidi, sequestri e rapine, l'ex boss della Mala del Brenta, Felice Maniero ha deciso di occuparsi di ambiente. La "Faccia d'angelo", che ora ha 64 anni, è ricomparso in un video su YouTube per raccontare il suo piano per combattere l'inquinamento da micro-plastiche. "Nessuno è andato a fondo dell'argomento, nonostante la pericolosità di questo inquinante. Ma chi ci governa ne è a conoscenza da alcuni anni..." dice l'uomo, ai vertici un tempo della più pericolosa organizzazione criminale del nord Italia. Accusando politici e giornalisti, Maniero spiega la pericolosità delle plastiche in un video che sembra quasi uno spot pubblicitario.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali