FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Ivrea, tabaccaio uccise ladro: per lʼautopsia ha sparato dallʼalto

Franco Iachi Bonvin non sarebbe sceso in cortile durante il furto e non avrebbe fatto fuoco dopo una colluttazione con i malviventi. Salvini: "Resto comunque a fianco dellʼaggredito"

Ivrea, tabaccaio uccise ladro: per l'autopsia ha sparato dall'alto

Un colpo dall'alto, probabilmente sparato dal balcone di casa, ha raggiunto Ion Stavila alle spalle, il moldavo di 24 anni ucciso nella notte tra giovedì e venerdì a Pavone Canavese, nel corso di un furto a una tabaccheria. E' quanto emerge dall'autopsia, eseguita a Strambino dal medico legale Roberto Testi, che non combacia affatto con la ricostruzione del tabaccaio, Franco Iachi Bonvin.

Il tabaccaio non sarebbe quindi sceso in cortile durante il furto e non avrebbe sparato dopo una colluttazione con i ladri. Secondo i primi esiti dell'autopsia, la ferita sul petto del moldavo non è il foro di ingresso, ma quello d'uscita del proiettile. Il ladro sarebbe stato quindi colpito mentre si trovava sul marciapiede, dove è stato trovato già morto dalla polizia.

Franco Iachi Bonvin, che nel primo interrogatorio in procura si è avvalso della facoltà di non rispondere, è indagato per eccesso colposo di difesa. Nei prossimi giorni sarà di nuovo ascoltato dal procuratore di Ivrea, Giuseppe Ferrando. Intanto i commercianti hanno organizzato una fiaccolata di solidarietà con il tabaccaio.

Salvini: "Resto comunque a fianco dell'aggredito" - "Ribadisco che sono e sarà sempre a fianco dell'aggredito e mai dell'aggressore, in torto c'è l'aggressore e non l'aggredito, lascio fare ai giudici il loro lavoro". Così il vicepremier Matteo Salvini in conferenza stampa a Palazzo Chigi rispondendo a chi gli chiede se abbia cambiato idea dopo la svolta nelle indagini sull'omicidio di Ion Stavila da parte del tabaccaio di Ivrea.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali