FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Influenza, Rezza: "Ci aspettiamo una stagione ad alta intensità, importante vaccinarsi"

"Quest'anno abbiamo tutte le condizioni per numeri alti perché saremo senza protezioni ma con una popolazione ampiamente suscettibile", spiega

Tgcom24

"Il momento è molto delicato.

Ci aspettiamo una stagione influenzale ad alta intensità". È l'allarme lanciato da

Gianni Rezza

, direttore generale della Prevenzione al ministero della Salute. "Quest'anno - spiega - abbiamo tutte le condizioni per numeri alti perché saremo senza protezioni, come mascherine e distanziamento, ma con una popolazione ampiamente suscettibile perché il virus influenzale ha circolato poco nei due anni precedenti. Quindi è importante vaccinarsi".

 


"Valore co-somministrazione Covid e influenza" -

"Lo scorso anno tutti sono corsi a vaccinarsi contro il Covid e all'influenza non ha pensato nessuno. Quest'anno speriamo di tener alte le protezioni contro entrambe". Da questo punto di vista, "la co-somministrazione dei due vaccini è un valore da prendere in considerazione, perché riduce le sedute vaccinali e favorisce sia il vaccinando che il sistema". Tuttavia, "non è l'unica strada, alcuni possono avere remore", ha aggiunto Rezza, intervenendo a Roma al convegno "La gestione del paziente fragile nella nuova stagione vaccinale autunnale".


 


"Tra due giorni nuovo piano vaccinale" -

 "Siamo all'alba di un nuovo piano vaccinale dell'influenza, mancano due giorni lavorativi. I miei collaboratori devono ristilare la versione definitiva. Le elezioni sono alle porte, il ministro della Salute sta per terminare il mandato e, prima di andare via, firmerà i vari piani che sono in dirittura d'arrivo, incluso quello per la prevenzione vaccinale e quello contro antibioticoresistenza", ha concluso Rezza.


TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali