FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Il Capo della polizia: "Incidenti mortali in aumento del 7%, le sanzioni siano più severe"

Secondo Franco Gabrielli, il dato è "un campanello dʼallarme sul quale riflettere e lavorare". E si pensa alla sospensione della patente per chi usa il telefono alla guida

Il Capo della polizia: "Incidenti mortali in aumento del 7%, le sanzioni siano più severe"

L'aumento del 7% degli incidenti mortali sulle strade italiane sarebbe, se il dato parziale sui primi mesi del 2019 dovesse essere confermato, "un campanello d'allarme sul quale riflettere e lavorare". A sottolinearlo è il capo della polizia, Franco Gabrielli, il quale auspica in merito "sanzioni molto severe" e "immediate" per comportamenti quali "l'uso degli apparecchi cellulari alla guida, magari prevedendo che per 6 o 7 giorni non si guidi".

Luglio è il mese peggiore - Gabrielli ha commentato anche i dati generali degli anni precedenti: "Luglio è il mese in cui si muore di più, con 341 decessi" che rappresentano oltre il 10% del totale. "Agosto invece è il mese in cui la frequenza delle morti è maggiore, con 2,3 morti ogni 100 incidenti stradali", ha aggiunto. Secondo il capo della polizia, il tema della responsabilità personale "deve essere al centro del dibattito". 

Sospensione della patente per chi usa il telefono alla guida - Gabrielli ha poi auspicato un incremento delle sanzioni. "Auspichiamo sanzioni molto severe. Credo nell'efficacia delle sanzioni per l'uso degli apparecchi cellulari alla guida, ma anche che le sanzioni siano immediate. Magari prevedendo che per 6 o 7 giorni non si guidi la macchina", ha spiegato. Il punto centrale è comunque quello dell'immediatezza della sanzione che "potrebbe aiutare un popolo che non sempre ha un rapporto ordinario con il rispetto delle regole". 

Sospensione immediata - Secondo il direttore della Polizia Stradale, Giovanni Busacca, la sospensione della patente "in certi casi è da fare subito, direttamente sulla strada", ha aggiunto durante la conferenza stampa di presentazione del piano estivo per la viabilità al Viminale.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali