ultimo monitoraggio

Gimbe, record negativo dei vaccini Covid da inizio campagna | In 7 giorni decessi aumentati dell'8%, 98 al giorno

Nella settimana dal 2 all'8 dicembre sono cresciuti anche i ricoveri, sia nei reparti ordinari (+9%) sia nelle terapie intensive (+4,7%)

12 Dic 2022 - 11:41
 © Ansa

© Ansa

Secondo Gimbe, nella settimana dal 2 all'8 dicembre il numero dei nuovi vaccinati contro il Covid è diminuito del 22,3%, toccando il record negativo dall'inizio della campagna vaccinale. Lo indica il monitoraggio indipendente della Fondazione Gimbe, relativo alla settimana dal 2 all'8 dicembre 2022. Dal 2 all'8 dicembre i nuovi vaccinati sono stati 900 rispetto ai 1.158 della settimana precedente.

6,79 milioni senza nemmeno una dose - Al 9 dicembre sono 6,79 milioni le persone di età superiore a 5 anni che non hanno ricevuto nemmeno una dose di vaccino, di cui: 6,1 milioni attualmente vaccinabili, pari al 10,6% della platea (dall'8,1% della Puglia al 14,1% della Valle D'Aosta); 0,69 milioni temporaneamente protette in quanto guarite da Covid da meno di 180 giorni, pari all'1,2% della platea (dallo 0,8% della Valle D'Aosta al 2,2% del Friuli Venezia-Giulia). 

In 7 giorni decessi su dell'8%, 98 al giorno - Sempre nella settimana dal 2 all'8 dicembre i decessi per Covid sono aumentati dell'8% (da 635 a 686, 15 dei quali riferiti a periodi precedenti), con una media salita così da 91 a 98 al giorno. Nello stesso periodo sono aumentati anche i ricoveri, sia nei reparti ordinari (+9%) sia nelle terapie intensive (+4,7%). I dati indicano che i ricoverati con sintomi sono stati 757 in più (da 8.458 a 9.215) e i ricoverati nelle rianimazioni 15 in più (da 320 a 335).

Covid, Pechino "trema" per le proteste dei fogli bianchi

1 di 10
© Afp © Afp © Afp © Afp

© Afp

© Afp

Nuovi casi -2,7% - Nel periodo preso in esame da Gimbe, i nuovi casi di Covid registrano una riduzione del 2,7%, da 227.420 a 221.324, "con una media mobile a 7 giorni che supera i 31mila al giorno", e nello stesso periodo il numero totale dei tamponi si è ridotto del 5,3%. Si registra un aumento dei casi attualmente positivi da 507.169 a 523.075 ed è aumentato del 3% (pari a 15.134) anche il numero delle persone in isolamento domiciliare (da 498.391 a 513.525).

Tamponi ridotti del 4,7% - Dai dati emerge inoltre che il numero complessivo dei tamponi si è ridotto da 1.324.969 (settimana fra il 25 novembre al primo dicembre) a 1.256.722 (settimana fra il 2 e l'8 dicembre). In particolare, i tamponi rapidi sono diminuiti del 4,7% (-52.551), mentre quelli molecolari del 7,3% (-15.696). "La media mobile a 7 giorni del tasso di positività - indica il monitoraggio - sale dal 13,5% al 14% per i tamponi molecolari e dal 17,8% al 18,1% per gli antigenici rapidi".

Ti potrebbe interessare

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri