le reazioni

Funivia Stresa-Mottarone, Draghi: "Cordoglio di tutto il governo, un pensiero particolare ai bimbi"

"Si tratta di un evento drammatico che stiamo seguendo con la massima attenzione", ha detto il ministro Giovannini. Cirio: "Siamo sconvolti". Mattarella: "Richiamo al rigoroso rispetto di ogni norma di sicurezza"

23 Mag 2021 - 19:43

"Ho appreso con profondo dolore la notizia del tragico incidente della funivia Stresa-Mottarone. Esprimo il cordoglio di tutto il governo alle famiglie delle vittime, con un pensiero particolare rivolto ai bimbi rimasti gravemente feriti e ai loro familiari". Lo afferma il presidente del Consiglio Mario Draghi che segue ogni aggiornamento in costante contatto con il ministro Enrico Giovannini, con la Protezione Civile e con le autorità locali.

Mattarella: "Profondo dolore" - "Il tragico incidente alla funivia Stresa-Mottarone suscita profondo dolore per le vittime e grande apprensione per quanti stanno lottando in queste ore per la vita. Esprimo alle famiglie colpite e alle comunità in lutto la partecipazione di tutta l'Italia. A questi sentimenti si affianca il richiamo al rigoroso rispetto di ogni norma di sicurezza per tutte le condizioni che riguardano i trasporti delle persone". Così il presidente della Repubblica Sergio Mattarella in una nota.

Funivia Stresa-Mottarone, la cabina precipitata in uno dei punti più alti del percorso

1 di 31
© Ansa © Ansa © Ansa © Ansa

© Ansa

© Ansa

Giovannini: "Seguiamo con massima attenzione" - "Si tratta di un evento drammatico che stiamo seguendo con la massima attenzione". Lo ha detto il ministro delle infrastrutture e mobilità sostenibili Enrico Giovannini in collegamento con il Tg1. "Non appena informato ho preso contatto con il prefetto di Verbania-Cusio-Ossola che insieme al questore si stava recando sul luogo del disastro. Poi ho parlato con la capo dipartimento dei vigili del fuoco e con il capo dipartimento della Protezione Civile. Il nostro pensiero va a chi ha perso la vita nell'incidente, ai bambini trasportati all'ospedale di Torino e alle loro famiglie".

"La sicurezza degli utenti deve essere la priorità numero uno per chi gestisce impianti di questa natura ed è intenzione di questo governo, come tra l'altro ho indicato in Parlamento nei giorni scorsi, investire in questo settore campo più di quanto fatto nel passato, anche grazie ai fondi europei del Pnrr", ha aggiunto. 

Cirio: "Siamo sconvolti" - "Siamo sconvolti per l'incidente avvenuto oggi sulla funivia Stresa-Mottarone. Ci stringiamo forte alle famiglie delle vittime e preghiamo per i due bambini feriti con ogni speranza possibile nel cuore. E' una tragedia enorme che ci toglie il fiato. La Protezione civile regionale è sul posto per aiutare i soccorsi e dare tutto il proprio sostegno". Lo dichiara il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio.

Casellati: "Giorno di dolore, vicina ai bimbi" - "Oggi è un giorno di dolore per l'intero Paese: la tragedia della funivia sul Mottarone strazia il cuore di tutti gli italiani. Esprimo il mio cordoglio per le povere vittime innocenti e tutta la mia vicinanza alle famiglie colpite da questo terribile dramma. Un pensiero commosso ai bambini che lottano per la vita, l'Italia è al loro fianco con speranza. Alle squadre del Soccorso alpino e speleologico che stanno lavorando insieme ai vigili del fuoco e ai carabinieri va un doveroso ringraziamento". Lo dichiara il presidente del Senato, Elisabetta Casellati.

Fico: "Dramma terribile" - "La tragedia della funivia del Mottarone è un colpo al cuore, un dramma terribile. La mia vicinanza ai familiari delle vittime e l'augurio ai feriti di una pronta guarigione". E' il messaggio del presidente della Camera, Roberto Fico, su Twitter. 

Conte: "Tragedia inaccettabile" - "Profondo dolore per la tragedia occorsa per la caduta della funivia Stresa -Mottarone. Una tragedia inaccettabile. Il mio pensiero va ai bambini coinvolti, alle vittime e alle loro famiglie". Lo scrive su Twitter l'ex premier Giuseppe Conte

Gentiloni: "Domenica di lutto per la tragedia" - "La tragedia della funivia di Stresa porta il lutto in una domenica che doveva essere di speranza. Penso al dolore infinito delle famiglie delle vittime di questo assurdo incidente". Lo scrive su Twitter il commissario europeo all'Economia, Paolo Gentiloni.

Salvini: "Senza parole, prego per le vittime" - "Una notizia terribile: cade la cabina della funivia Stresa-Mottarone, in uno dei punti più alti. Non ci sono parole, una preghiera". Così su Twitter il leader della Lega, Matteo Salvini

Letta: "Sgomento per la tragedia - "Sgomento, seguo le notizie della tragedia della funivia di Verbania Mottarone in una domenica che sarebbe dovuta essere di sole e di speranza e che per tante famiglie sarà di lutto e disperazione". Lo scrive su Twitter il segretario Pd Enrico Letta.

Meloni: "Preghiera a vittime e soccorritori" - "Dolore e apprensione per quanto successo a Verbania, in Piemonte, dove la cabina di una funivia si è staccata provocando diverse vittime e feriti. Una preghiera per chi non ce l'ha fatta e per tutti coloro che stanno prestando soccorso". Lo scrive su Facebook il presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni.

Di Maio: "Incidente tragico" - Il ministro degli Esteri M5s Luigi Di Maio esprime via social "dolore e preoccupazione per il tragico incidente alla funivia Stresa-Mottarone, in Piemonte". "Un pensiero commosso - aggiunge Di Maio - alle famiglie delle vittime. Seguiamo con grande apprensione gli sviluppi, soprattutto sulle condizioni dei bimbi gravemente feriti".

Toti: "Una tragedia assurda" - "Una tragedia assurda quella che si è abbattuta su questa prima domenica di riaperture, che doveva essere ricca di speranza, con il crollo della funivia che collega il Comune di Stresa al monte Mottarone". Il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti esprime il suo dolore e la sua vicinanza alle famiglie coinvolte e alla comunità piemontese: "Un dramma terribile che vede purtroppo anche dei bambini coinvolti. Proprio ieri mi trovavo a Stresa dopo un incontro con il collega Alberto Cirio a cui esprimo la mia vicinanza".

Gelmini: "Immane tragedia, cordoglio per le famiglie delle vittime" - "La notizia della funivia precipitata tra Stresa e Mottarone ci lascia senza parole. Un'immane tragedia. Una preghiera per chi non c'è più e il mio cordoglio per le famiglie delle vittime". Lo scrive su Twitter Mariastella Gelmini, ministro per gli Affari regionali e le autonomie.

Giorgetti: "Addolorato, prego per i bambini" - "Sono colpito e profondamente addolorato per la tragedia della funivia Stresa-Mottarone. Una montagna che mi è familiare e che oggi è lo scenario di un evento terribile: sono vicino alle famiglie delle vittime e prego, in particolare, per la salvezza dei due bambini che ora sono in ospedale". Così il ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti.
 

Tajani: "Giorno di lutto" - "Seguo con angoscia le notizie che arrivano da Stresa-Mottarone. Per l'Italia è un giorno di lutto. Ho fatto le condoglianze al presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio. Il mio pensiero va alle vittime di questa tragedia e alle loro famiglie". Lo scrive su Twitter Antonio Tajani, coordinatore nazionale di Forza Italia.

Orlando: "Una tragedia, grazie ai soccorsi" - "La mia vicinanza alle famiglie delle vittime e dei feriti nella tragedia della funivia Stresa-Mottarone. Un ringraziamento a chi sta portando soccorso in questo momento così drammatico". Lo scrive su Twitter il ministro del Lavoro Andrea Orlando.

Brunetta: "Giornata di lutto per l'Italia" - "Dolore e sgomento per quanto accaduto tragicamente a Stresa. Per l'Italia una giornata di lutto. Sono vicino alle famiglie". Lo scrive in un tweet il ministro per la Pubblica amministrazione, Renato Brunetta.

Carfagna: "Vicina a famiglie delle vittime" - "Sono profondamente addolorata dalla notizia dell'incidente alla funivia Stresa-Mottarone. Una tragedia inaudita. Sono vicina alle famiglie delle vittime e mi stringo a chi è sopravvissuto e sta lottando in ospedale, con un pensiero ai bimbi feriti". Lo scrive su Twitter Mara Carfagna, ministro per il Sud e la Coesione territoriale.

Kurz: "Solidarietà all'Italia per il tragico incidente" - "Il mio pensiero va all'Italia dopo il tragico incidente della funivia sul Lago Maggiore. Estendo le mie più sincere condoglianze alle famiglie e agli amici delle vittime e auguro una pronta guarigione ai feriti". Così il cancelliere austriaco, Sebastian Kurz, su Twitter. 

"Michel: L'Europa è in lutto con voi" - "Porgo le mie più sentite condoglianze a tutte le famiglie e gli amici che hanno perso una persona cara nel tragico incidente di funivia a Stresa vicino al Lago Maggiore. L'Europa è in lutto con voi. Auguro una rapida guarigione ai sopravvissuti. Stay strong". Così il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, in un messaggio in italiano su Twitter. 

Sassoli: "Vicini a parenti e amici delle vittime" - "In questo momento di dolore, mi stringo alle famiglie e agli amici delle vittime del tragico incidente della funivia Stresa-Mottarone. Il mio pensiero e quello dell'Europarlamento è con voi". E' quanto scrive in un tweet il presidente dell'Europarlamento David Sassoli chiedendo che "sia fatta subito chiarezza sulle cause di questa assurda tragedia".

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri