FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Pordenone, cartello shock sui cassonetti dei rifiuti: "Lasciare pulito, non siamo a Napoli"

Il sindaco della città friulana, Alessandro Ciriani, si difende: "Si è trattato dellʼiniziativa di un cretino". E da Napoli arriva la replica: "Per stare puliti non abbiamo bisogno di mettere lʼavviso, mica siamo a Pordenone"

Pordenone, cartello shock sui cassonetti dei rifiuti: "Lasciare pulito, non siamo a Napoli"

"Lasciare pulito, non siamo a Napoli: civiltà significa rispetto della città in cui si vive". E' questo il messaggio apparso su tre cassonetti della spazzattura di una via residenziale alla periferia di Pordenone. A denunciare il fatto, pubblicando la foto dei cartelli in rete, è stato un residente della città friulana, ma di origine napoletana. Molti utenti hanno ritenuto la frase offensiva nei confronti del capoluogo campano e dei suoi abitanti.

Il sindaco di Pordenone, Alessandro Ciriani, si è però difeso da alcune accuse mosse nei suoi confronti e ha preso le distanze da quanto scritto sui bidoni. "Se la città fosse tappezzata di cartelli contro Napoli potrei anche capire questa protesta della rete - ha commentato -. Si è trattato dell'iniziativa di un cretino e Pordenone non ha nulla a che fare con questa persona". La città friulana, ha ricordato il primo cittadino, "ha una storia che parla da sé".

"Quel cartello - ha continuato Ciriani - ha indignato tutti, pordenonesi di oggi e di ieri, napoletani che abitano qui da sempre e appena arrivati, ma non dobbiamo ingigantire questa storia: il Comune non solo ha preso le distanze, ma ha già provveduto, appena informato dell'accaduto, a rimuovere i tre fogli. Il sindaco ha infine ricordato che "il gesto scellerato di un singolo individuo non può minare la storia di una città che è fatta di generosità e altruismo, apertura mentale e condivisione".

Da Napoli, intanto, arriva la replica, sotto forma di cartello affisso a un cassonetto della spazzatura: "Noi per stare puliti non abbiamo bisogno di mettere l'avviso... Mica siamo a Pordenone, siamo a Napoli...".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali