FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Droga, sequestrate 4 tonnellate di cocaina: 38 arresti tra Ue e Colombia

E' uno dei più grandi sequestri mai avvenuti in Europa

Il nucleo di polizia economico finanziaria della guardia di finanza di Trieste, coordinato dalla Direzione distrettuale antimafia, ha sequestrato 4,3 tonnellate di cocaina ed eseguito misure cautelari nei confronti di 38 persone tra Europa e Colombia.

Sono stati inoltre sequestrati quasi 2 milioni di euro in contanti.

 


Le attività investigative, protratte da più di un anno ed iniziate con la cooperazione della magistratura e della polizia colombiana, insieme all'agenzia statunitense Homeland Security Investigations, hanno consentito di ricostruire la fitta rete di rapporti tra i produttori di cocaina sudamericani e gli acquirenti sul territorio nazionale ed europeo, facenti capo a noti contesti di criminalità organizzata operanti in Veneto, Lombardia, Lazio e Calabria.


 


Nel mezzo della filiera di distribuzione, inoltre, sono stati individuati importanti broker e grossisti nonché vari addetti al trasporto. Non solo investigazioni tecniche e di tipo classico: le evidenze probatorie, in questo caso, sono state raccolte anche mediante l'uso di agenti "sotto copertura", che si sono infiltrati nell'organizzazione simulando di gestire la parte logistica dei traffici. 


 


Sono 4.300 i kg netti di cocaina sottoposta a sequestro (uno dei più grandi sequestri mai avvenuti in Europa), che si stima pagata circa 96 milioni di euro dai gruppi criminali acquirenti. Sul mercato italiano, invece, la vendita al dettaglio ne avrebbe più che duplicato il valore finale, arrivando ad un prezzo di almeno 240 milioni di euro.


 


Nel corso dell'operazione, oltre a diversi veicoli, tra cui un Tir ed un Suv del valore di oltre 100mila euro, sono stati sottoposti a sequestro anche 1.850.000 euro in contanti: ingenti risorse finanziarie e patrimoniali sottratte alla disponibilità di agguerrite organizzazioni criminali grazie al lavoro degli specialisti della guardia di finanza, che hanno agito a stretto contatto ed in perfetta unità d'intenti con l'autorità giudiziaria.


 


"Tolta un'enorme quantità di droga dalle strade"

- "Un'operazione che conferma il valore dei professionisti della sicurezza, nella fattispecie degli uomini e delle donne della Gdf di Trieste, e che toglie dalle nostre strade una quantità enorme di droga". Così l'assessore regionale alla Sicurezza, Pierpaolo Roberti. "La notizia - ha aggiunto - rende orgogliosa l'intera comunità regionale delle forze dell'ordine che operano in Friuli Venezia Giulia. Inoltre, l'ingente sequestro di stupefacenti e gli arresti non solo rappresentano un duro colpo alla criminalità organizzata internazionale, ma testimoniano anche come il livello di intelligence investigativa messo in campo in questa operazione sia una garanzia nel contrasto al narcotraffico".


Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali