FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Milano, nasce uno sportello comunale dedicato alla street art

Un ufficio riservato agli artisti di strada, con sede a Palazzo Reale: Milano crea un collante tra writer e istituzioni, per replicare il modello virtuoso del quartiere Ortica in tutte le altre zone periferiche della città. Alla guida del nuovo progetto è stata chiamata Marina Pugliese, ex direttrice del Museo del Novecento. La delibera - che arriverà in Giunta a inizio ottobre - prevede un catalogo dei muri "disponibili" aggiornato da Mm, la società comunale che gestisce le case popolari. Una volta ottenuta la licenza e le relative autorizzazioni. gli artisti potranno creare le loro opere. L'intenzione, come fa capire l'assessore comunale alla Cultura Filippo Del Corno, è quella di dare sempre più spazio ai murales: "La toponomastica è in sofferenza. Perché non ricordare le personalità scomparse attraverso l’arte di strada e non solo con l’intitolazione di vie o piazze?".

Milano, nasce uno sportello comunale dedicato alla street art

clicca per guardare tutte le foto della gallery

Un ufficio riservato agli artisti di strada, con sede a Palazzo Reale: Milano crea un collante tra writer e istituzioni, per replicare il modello virtuoso del quartiere Ortica in tutte le altre zone periferiche della città. Alla guida del nuovo progetto è stata chiamata Marina Pugliese, ex direttrice del Museo del Novecento. La delibera - che arriverà in Giunta a inizio ottobre - prevede un catalogo dei muri "disponibili" aggiornato da Mm, la società comunale che gestisce le case popolari. Una volta ottenuta la licenza e le relative autorizzazioni. gli artisti potranno creare le loro opere. L'intenzione, come fa capire l'assessore comunale alla Cultura Filippo Del Corno, è quella di dare sempre più spazio ai murales: "La toponomastica è in sofferenza. Perché non ricordare le personalità scomparse attraverso l’arte di strada e non solo con l’intitolazione di vie o piazze?".