FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Coronavirus Bari, sindaco-soccorritore del 118 stremato a fine turno: "Il virus esiste e fa molto male"

Seduto davanti al portellone di un'ambulanza, bardato e "sfinito" da un turno di lavoro "stremante". Gianluca Vurchio, sindaco di Cellamare, comune di poco meno di 6mila abitanti in provincia di Bari e soccorritore del 118, ha pubblicato su Instagram un'immagine emblematica. "Sfinito, dopo un turno di lavoro. Stremante. Questo sono io. Ma questa foto - spiega - rappresenta tutti gli operatori sanitari che quotidianamente sono in trincea. E' stata una giornata difficile, davvero. Ho visto gente soffrire, ho trasportato pazienti critici, ho scrutato in loro e nei loro parenti il dolore e la paura di non farcela o di non riveder mai più il proprio caro. Il virus esiste, per davvero. E fa male, molto male". "Mettiamo la mascherina - conclude - facciamo attenzione. Proteggiamoci noi e proteggeremo anche gli altri".

Coronavirus Bari, sindaco-soccorritore del 118 stremato a fine turno: "Il virus esiste e fa molto male"

Seduto davanti al portellone di un'ambulanza, bardato e "sfinito" da un turno di lavoro "stremante". Gianluca Vurchio, sindaco di Cellamare, comune di poco meno di 6mila abitanti in provincia di Bari e soccorritore del 118, ha pubblicato su Instagram un'immagine emblematica. "Sfinito, dopo un turno di lavoro. Stremante. Questo sono io. Ma questa foto - spiega - rappresenta tutti gli operatori sanitari che quotidianamente sono in trincea. E' stata una giornata difficile, davvero. Ho visto gente soffrire, ho trasportato pazienti critici, ho scrutato in loro e nei loro parenti il dolore e la paura di non farcela o di non riveder mai più il proprio caro. Il virus esiste, per davvero. E fa male, molto male". "Mettiamo la mascherina - conclude - facciamo attenzione. Proteggiamoci noi e proteggeremo anche gli altri".