FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

TEMPO REALE

Coronavirus, 397 nuovi casi in Italia, 78 vittime (mai così poche da marzo) e 2.677 guariti | A scuola a settembre

Su 9.176 tamponi sono 159 i positivi in Lombardia. Calano ancora i ricoveri e le terapie intensive. Fitch taglia il Pil dellʼItalia: -9,5%. In Francia bocciata la terapia a base di idrossiclorochina

Fase 2, riaprono palestre, piscine e centri sportivi (ma non ovunque)

Gli amanti del fitness ma anche solo chi cerca una migliore forma fisica sono accontentati: finalmente in quasi tutte le Regioni hanno potuto riaprire le palestre ma anche piscine e centri sportivi. Ovviamente le misure di sicurezza sono più restrittive soprattutto per quanto riguarda gli spogliatoi e la sanificazione degli attrezzi.

Sono 397 i nuovi casi in Italia, rispetto a lunedì. Lo riporta la Protezione civile secondo cui scendono ancora ricoveri (sotto quota 8mila) e terapie intensive (-20). Le vittime sono 78: è il dato più basso dal 2 marzo. In Lombardia cala il numero degli attualmente positivi: -738 su un totale di 24.447 mentre sono 159 i nuovi casi su 9.176 tamponi effettuati. Il ministro Speranza assicura che "le scuole riapriranno a settembre per tutti". Fitch taglia il Pil dell'Italia: -9,5%.

  • 26 mag

    Aifa: stop all'uso dell'idrossiclorochina fuori da studi clinici

    L'Aifa sospende l'autorizzazione all'utilizzo di idrossiclorochina per il trattamento del Covid-19 che non sia nell'ambito degli studi clinici condotti in in ospedale o a domicilio. Nuove evidenze cliniche sull'utilizzo del farmaco indicano infatti un aumento di rischio per reazioni avverse a fronte di benefici scarsi o assenti. L'Agenzia del farmaco non ha mai autorizzato l'utilizzo di idrossiclorochina a scopo preventivo.

  • 26 mag

    Dl Imprese, la Camera conferma la fiducia

    La Camera ha confermato la fiducia al governo sul dl Imprese. I voti a favore sono stati 310 i contrari 228. Un astenuto. Il testo ora passa al Senato.
     

  • 26 mag

    Il virus nel mondo, l'ultimo bilancio - VIDEO

  • 26 mag

    Coronavirus, il bilancio in Italia - VIDEO

  • 26 mag

    Copasir: "Fake news virali contro l'Italia"

    La pandemia di coronavirus "è stata al centro di una diffusa attività di disinformazione online, nella quale si sono inseriti attori statuali che intendono manipolare il dibattito politico interno, influenzare gli equilibri geopolitici internazionali, incitare al sovvertimento dell'ordine sociale e destabilizzare l'opinione pubblica in merito alla diffusione del contagio". Lo ha detto il presidente del Copasir Raffaele Volpi. D'accordo il segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres, che ha sottolineanto: "C'è stata un'impennata delle teorie del complotto e dei sentimenti xenofobi". 

  • 26 mag

    Protezione civile: sono 397 i casi, 78 le vittime

    Sono 397 i nuovi casi di coronavirus in Italia (ieri erano 300). Lo riporta la Protezione civile nel bollettino del 26 maggio. I decessi sono 78 (in totale 32.955), è il dato più basso dal 2 marzo, mentre i guariti sono 2.667 (in totale 144.658). Scende sotto quota 8mila il numero delle persone ricoverate in ospedale, 20 in meno in terapia intensiva. 

  • 26 mag

    Coronavirus, a Milano 38 nuovi casi

    Il numero più alto di nuovi casi in Lombardia si è registrano a Milano, con 38 persone risultate positive. Lo riporta la Regione.

  • 26 mag

    In Lombardia 159 casi e 22 morti: 875 i guariti

    In Lombardia cala ancora il numero degli attualmente positivi: -738 su un totale di 24.447 mentre sono 159 i nuovi casi (su 9.176 tamponi effettuati). Lo riporta la Regione secondo cui il numero totale dei positivi è di 87.417. Diminuiscono anche le terapie intensive, -13 per un totale di 183 pazienti, e i ricoveri, -99 per un totale di 3.622. I morti sono 22 (in tutto 15.896), i guariti e i dimessi 875 in più rispetto a lunedì (47.044 in tutto).

  • 26 mag

    Fitch taglia Pil Ue e Italia: -8,2% e -9,5%

    L'agenzia di rating Fitch ha abbassato le sue stime sul Pil globale nel 2020 da -3,9% a -4,6% a causa del coronavirus. Questo taglio, spiega una nota, "riflette una revisione al ribasso dell'Eurozona e della Gran Bretagna e, in modo più significativo, dei mercati emergenti", la cui decrescita, escludendo la Cina, peggiora da -1,9% a -4,5%. L'agenzia Usa si attende un calo del Pil Ue dell'8,2%, rispetto al -7% stimato in precedenza. Quello dell'Italia si ridurrà del 9,5% (-8% in precedenza), quello della Spagna del 9,6% (da -7,5%), quello francese del 9% (da -7%) e quello britannico del 7,8% (da -6,3%).

  • 26 mag

    Fase 2, Tirolo: "Riapertura della frontiera con l'Italia? Il problema è la Lombardia"

    La riapertura della frontiera tra Italia e Austria dipende dalla situazione coronavirus in Lombardia "dove i numeri, con 25mila casi, sono ancora elevati". E' quanto dichiara il governatore tirolese Guenther Platter, spiegando: "Evidentemente la Lombardia non può essere isolata e in caso di riapertura dei confini da lì si potrebbe andare direttamente in Tirolo. Questo è un problema". Platter ha poi chiarito: "Il 15 giugno sarà un giorno decisivo".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali