FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Farmaci, Aifa: "Nel 2021 spesi in media 396 euro per persona" | "Aumenta il consumo degli antidepressivi"

"La spesa nazionale totale nel 2021 è stata pari a 32,2 miliardi di euro, in aumento del 3,5% rispetto al 2020"

pillola medicina farmaco ru486 aborto
ansa

"Nel 2021 la spesa farmaceutica pro capite, comprensiva dei medicinali acquistati direttamente dalle strutture sanitarie pubbliche e di quelli erogati attraverso il canale della convenzionata, è stata pari a 396,81 euro, in aumento rispetto all'anno precedente (+2,8%)".

E' quanto emerge dal 22° rapporto nazionale sull'uso dei farmaci in Italia dell'Osservatorio Nazionale sull'impiego dei medicinali (OsMed) dell'Aifa.


Spesa nazionale 32,2 mld, + 3,5% rispetto al 2020 -

Il rapporto mette quindi in evidenza che "la spesa farmaceutica nazionale totale (pubblica e privata) nel 2021 è stata pari a 32,2 miliardi di euro, in aumento del 3,5% rispetto al 2020. La spesa pubblica, con un valore di 22,3 miliardi, ha rappresentato il 69,2% della spesa farmaceutica complessiva e il 17,4% della spesa sanitaria pubblica, ed è in aumento rispetto al 2020 (+2,6%)". 


 


Aumenta consumo di antidepressivi -

"Nel 2021 il consumo giornaliero degli antidepressivi è stato pari a 44,6 DDD (dose media di un farmaco assunta giornalmente da un paziente adulto) ogni 1.000 abitanti, in aumento del 2,4% rispetto all'anno precedente e con una variazione media annua del 1,9% dal 2014. Il costo medio per DDD nel 2021 è stato di 0,42 euro, rimasto stabile dal 2016 dopo la scadenza brevettuale di importanti principi attivi, quali escitalopram (2014), duloxetina (2015). Nel 2021 il consumo degli antidepressivi rappresenta il 3,4% del consumo totale di farmaci in Italia, con un aumento del 2,4% rispetto al 2020. Analogamente la spesa pro capite evidenzia un incremento del 2,6% attestandosi nel 2021 a 6,87 euro pro capite". 


 


Psichiatra: "Un terzo degli italiani è depresso" -

Antonio Picano, psichiatra dell'Ospedale San Camillo di Roma, ha commentato così i dati dell'Aifa sull'aumento del consumo di antidepressivi in Italia. "Oggi il 30% degli italiani è depresso. Nel mondo occidentale le persone che manifestano sintomi di depressione sono quasi raddoppiate, in seguito a pandemia guerra e inflazione. Gli antidepressivi sono dei farmaci che diminuiscono la percezione del dolore. L'aumento dell'utilizzo di farmaci di questo tipo è un indice molto fedele del malessere di una popolazione".


TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali