FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

La crioconservazione non è più fantascienza e costa 36mila dollari

Il servizio viene offerto anche da una società italiana, che finora ha "spedito" in Russia, nella clinica del sonno eterno, cinque pazienti. Che un giorno potranno "risvegliarsi"

Sono 377 nel mondo (+10% rispetto a un anno fa) le persone che hanno scelto di sopravvivere a se stesse. Sono quelle che credono nel mito della Bella Addormentata e hanno deciso di farsi ibernare dopo la morte. Una tecnica, quella della criogenesi, che nel mondo viene offerta solo da tre aziende. Con una di queste collabora anche una società italiana, l'agenzia di pompe funebri di Mirandola (Modena), unica nel nostro Paese a offrire questo "servizio". 

Ecco come funziona lʼibernazione

Un servizio base da 36mila dollari A proporre in Italia la possibilità di ibernarsi per risvegliarsi nel futuro è la Polistena human cryopreservation, società a cui può fare riferimento chiunque voglia crioconservarsi. Il complesso procedimento da seguire viene raccontato al "Corriere della Sera" dal titolare dell'agenzia di pompe funebri Filippo Polistena. Il costo del servizio base è di 36mila dollari circa, nei quali sono compresi il trattamento del corpo una volta arrivato a destinazione (la Polistena fa capo a una società specializzata russa). Nel "pacchetto" non è compreso quindi il trasporto del corpo, nel caso in cui questo non sia nelle vicinanze della società stessa. 

 

Dalla vita alla "morte" Il paziente può scegliere di recarsi ancora vivo in una clinica privata nel pressi della società, in Russia, e qui essere sottoposto al trattamento, oppure può essere "spedito" dopo la morte: in questo caso il corpo va trasportato in sede all'interno di un sarcofago su un volo diretto e l'operazione costa 7mila dollari. Il volo deve essere diretto per evitare perdite di tempo che potrebbero danneggiare il corpo. Il pagamento si può effettuare anche a rate. Alla firma del contratto la società chiede un versamento iniziale di 3.600 dollari, il resto può essere dilazionato. 

 

Dall'ospedale al "sarcofago" La Polistena fa da tramite.tra Italia e Russia, dove fino a questo momento sono conservate 71 persone, cinque delle quali arrivano da Mirandola. La criogenesi, spiega sempre Polistena, comincia nella Rianimazione in cui si trova il paziente morente. Una volta dichiarata la morte i tecnici riavviano la ventilazione ai polmoni e l'afflusso di sangue al cervello, somministrando sostanze per evitare ischemie e danni all'organismo. Il corpo viene immerso in acqua gelida e portato a destinazione. Si monitora poi come il cervello risponde ai trattamenti e viene iniettata la soluzione crioprotettiva per evitare il congelamento dei tessuti. Infine il corpo viene immerso nell'azoto liquido e portato gradualmente a -196 gradi. 

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali