FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Matteo Salvini a Bologna, piazza anti-Lega stracolma | Idranti contro il corteo dei centri sociali

La polizia è intervenuta per tenere i contestatori lontano dal Paladozza, dove il leader della Lega partecipava a un evento in appoggio alla candidata alla Regione, Lucia Borgonzoni

Bologna, idranti contro corteo dei centri sociali che contestava Salvini

Tensione a Bologna, dove Matteo Salvini ha aperto la campagna elettorale per Lucia Bergonzoni al Paladozza con circa 5 mila persone. Più gremita piazza Maggiore, dove 10mila anti-leghisti, molti universitari e giovani dei centri sociali, protestavano al grido di "Bologna non abbocca". Gli idranti della polizia hanno evitato il confronto diretto, facendo allontanare il corteo dei centri sociali che si stava avvicinando ai blindati schierati per proteggere il Paladozza ​​​​​​.

Il flash mob pacifico degli anti-leghisti in piazza Maggiore è stata nel segno delle "sardine", il simbolo scelto per l'occasione per ingaggiare con la Lega una guerra di numeri su chi avesse più partecipazione, rispetto all'iniziativa del Paladozza: gli organizzatori avevano annunciato di voler riempire il "Crescentone" della piazza con 6mila persone strette, appunto, come sardine: obiettivo abbondantemente raggiunto, visto che la piazza era gremita. Fra i manifestanti tanti esponenti del Pd ed anche Giambattista Borgonzoni, padre della candidata della Lega.

 

 

 

Fin dalle 18, inoltre, i collettivi universitari hanno portato circa tremila persone in corteo per le strade della città, con l'obiettivo di avvicinarsi il più possibile a un Paladozza blindato da un ingente dispiegamento di uomini e mezzi delle forze di polizia. Non sono entrati in contatto perché, al lancio di petardi, fumogeni e palloncini pieni di vernice del corteo che voleva sfondare il cordone, dalle camionette sono stati azionati gli idranti che hanno allontanato il corteo.

 

 

Via Facebook il segretario del Pd, Nicola Zingaretti, ha ringraziato tutte le persone scese in piazza Maggiore: "Qui c’è una Bologna bellissima. Grazie ai ragazzi che l'hanno organizzata".

 

 

 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali