FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Escort morta in hotel nel Bolognese, catturato il presunto omicida: aveva già ucciso

Il 56enne ferrarese ritenuto responsabile dellʼomicidio era evaso dai domiciliari. A 17 anni aveva commesso il delitto di una lucciola

Catturato dai carabinieri l'uomo che ha ucciso a coltellate l'escort di 47 anni nella stanza di un hotel a San Pietro in Casale, nel Bolognese. Si tratta di un 56enne della provincia di Ferrara, Claudio Villani, evaso dai domiciliari e già noto per aggressioni ad altre prostitute. Inoltre, a 17 anni, aveva commesso un altro delitto: anche allora la vittima era una lucciola. E' stato bloccato vicino Forlì, sulla via Emilia, a bordo dell'auto della vittima.

L'uomo era fuggito sulla Ford Ka rossa della vittima: nella ricerca sono stati impegnati anche gli elicotteri di carabinieri e polizia. La vettura di sua proprietà, invece, era rimasta parcheggiata davanti all'hotel Melograno dove è avvenuto l'omicidio. All'interno dell'automezzo c'era anche la stampella di cui il 56enne deve far uso perché claudicante.

Giovedì l'uomo aveva avuto anche un incontro con un'altra ragazza, arrivata prima della vittima, già sentita dagli inquirenti. La vittima è stata colpita da una trentina di coltellate, solo tre mortali: le altre sembrano sevizie.

Da quanto si apprende, inoltre, il sospetto omicida non solo giovedì sera è evaso dai domiciliari cui era vincolato per aver rapinato una prostituta: nel suo passato c'è un delitto commesso quando aveva 17 anni, sempre ai danni di una lucciola.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali