FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Deve tornare in Sicilia ma non ha il Green pass: bloccato da giorni agli imbarchi a Villa San Giovanni

L'uomo non è vaccinato e resta in attesa del ricorso presentato dal suo legale per fare rientro a casa

Non può prendere il traghetto per rientrare in Sicilia - dove vive - perché sprovvisto di super Green pass. E’ la storia di F. M., che da lunedì è bloccato agli imbarcaderi di Villa San Giovanni in attesa che un giudice, dopo il ricorso presentato dal suo legale, gli riconosca il diritto di tornare a casa. L'uomo - almeno fino ad oggi - ha deciso di non vaccinarsi.

Protagonista della vicenda un agente di commercio palermitano di 43 anni. L'uomo, attraverso il suo avvocato, ha presentato ricorso all'autorità giudiziaria per chiedere l'annullamento del divieto di traghettare e, in attesa che la sua situazione si sblocchi, trascorre le sue giornate nel piazzale degli imbarcaderi.

 

La notte l'agente di commercio dorme in un sacco a pelo, preferendolo alla propria automobile. A Messina, secondo quanto ha riferito lo stesso interessato, il personale della società che gestisce il traghettamento ha negato anche la possibilità di restare chiuso in auto durante il trasferimento in Sicilia.

 

Sul caso ora c'è un'interrogazione parlamentare - Il deputato di Alternativa, Francesco Sapia, ha reso noto di avere presentato un'interrogazione ai Ministri dell'Interno e della Salute in relazione alla vicenda dell'agente di commercio palermitano bloccato agli imbarcaderi dei traghetti per la Sicilia di Villa San Giovanni perché privo di Green pass. Sapia chiede ai Ministri "quali informazioni dispongano nel merito e rispetto alle condizioni psico-fisiche e di sicurezza del signor Messina e se non intendano assumere con urgenza le iniziative di competenza per consentire l'immediato rientro a casa dell'agente di commercio, che non può essere abbandonato".

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali