FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Cremona, abbandona il frigo davanti alla discarica: il sindaco glielo riporta a casa (con dedica) e annunciando la multa

"Caro signore, ti è scivolato il frigo davanti alla discarica di Gerre. Per fortuna ti abbiamo visto e te lo riportiamo. Poi ti mando anche la multa", si legge sullʼelettrodomestico

Ha abbandonato il frigorifero rotto davanti alla discarica del Comune di Gerre de' Caprioli, paese in Provincia di Cremona. Grazie alle telecamere di videosorveglianza presenti sul posto, il sindaco Michel Marchi è riuscito a rintracciare il proprietario del veicolo con cui è stato trasportato l’elettrodomestico. Così, il primo cittadino ha deciso di riportargli il frigo a casa con tanto di dedica scritta con un pennarello: "Caro signore, ti è scivolato il frigo davanti alla discarica di Gerre. Per fortuna ti abbiamo visto e te lo riportiamo. Poi ti mando anche la multa".

Marchi ha postato su Facebook un video girato accanto al frigo, nel quale ha raccontato l’episodio: "Cari amici e concittadini oggi inauguriamo un nuovo servizio del Comune di Gerre de' Caprioli. Come vedete, abbiamo trovato questo frigorifero abbandonato davanti alla discarica. Però, fortunatamente, le telecamere hanno ripreso il veicolo che lo ha trasportato e quindi questo nuovo servizio consiste nel fatto che abbiamo lasciato una piccola dedica al proprietario e adesso glielo riportiamo a casa", ha detto, mostrando l'alto frigo color acciaio. 

 

"Ovviamente poi la settimana prossima gli faremo avere anche la multa", ha assicurato Marchi nel video in cui spiega che il "caro signore" viene da un paese vicino. "L'attenzione alla gestione dei rifiuti è fondamentale", ha concluso, incassando gli applausi dei suoi concittadini. 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali