FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Cagliari, il sindaco pubblica le foto di chi lascia i rifiuti per strada: "Me ne frego della privacy"

Nel capoluogo sardo il malcostume è recentemente aumentato

sindaco cagliari

Si esprime in dialetto per raccontare la sua campagna contro chi sporca la città e abbandona i rifiuti per strada. Paolo Truzzu, neoeletto sindaco di Cagliari, ha deciso di pubblicare sul proprio profilo Facebook, senza curarsi della legge sulla privacy, le foto che mostrano alcuni cittadini sorpresi ad abbandonare sacchetti di immondizia.

Il post su Facebook "Cassato! (cioè "beccato", in cagliaritano) Ve l'avevo detto!", così si intitola il post di Truzzu nel quale commenta la foto dell'automobilista che apre il bagagliaio dell'auto, prende un sacco di immondizia e la lascia per terra, inconsapevole della presenza di una delle telecamere della videosorveglianza dell'Autorità portuale.
"Ho riflettuto a lungo se pubblicare questa foto perché come sapete c'è di mezzo la privacy... Sapete che vi dico? Che ho deciso di fregarmene”, continua il sindaco.
Il post ha ricevuto principalmente commenti di approvazione per la denuncia del sindaco e di condanna alle azioni dell'uomo immortalato, definito “caddozzo” (zozzone). Qualcuno ha fatto però notare l'uso di "parole poco opportune per profili di autorità come quella di un sindaco".

sindaco cagliari

I rifiuti per strada a Cagliari Secondo i commenti di alcuni cittadini, a Cagliari il problema dei rifiuti lasciati per strada è dilagato in seguito l'estensione progressiva del sistema di raccolta porta a porta, introdotto dalla precedente amministrazione, che ha portato all'eliminazione dei cassonetti e imposto controlli più stretti a chi non effettuava la raccolta differenziata.