FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Covid, il Cts: "La curva dell'epidemia rallenta" | Vaccini, 685mila prime dosi dopo l'obbligo per over 50

L'Oms: "In Italia il picco di Omicron è vicino, azione del governo giusta"

Covid, manifestazioni No Green pass e No vax a Roma e Milano

"Il Covid non è una banale influenza", è il monito del sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri. Il Cts: "La curva dell'epidemia rallenta". L'Oms: "Picco di Omicron è vicino". Intanto boom di prime dosi: 92mila in un giorno, mai così da 4 mesi. Dall'annuncio dell'obbligo vaccinale per gli over 50 sono state fatte 685mila prime inoculazioni. 

Locatelli: "Decresce la curva epidemica"

Siamo "in una situazione delicata e con numeri ancora crescenti per quel che riguarda l'incidenza d'infezioni. Tuttavia, la crescita percentuale dell'ultima settimana è stata inferiore alla precedente e, negli ultimi giorni, vi sono evidenze di chiara decelerazione della curva epidemica in linea con quanto osservato in altri Paesi", ha detto infatti, in un'intervista al "Corriere della Sera", il coordinatore del Cts, Franco Locatelli.

 

La pressione sulle strutture sanitarie nelle ultime settimane "è decisamente aumentata. Il rischio da scongiurare è di danneggiare i pazienti con patologie differenti dal Covid riducendo il numero di procedure mediche o chirurgiche". A questo rischio "può contribuire anche un elevato numero di contagi tra gli operatori sanitari che è certamente non trascurabile. Non possiamo parlare però di ospedali vicini al collasso".

 

 

Vaccino, Locatelli: "Numero straordinario di dosi somministrate"

 "La diversa situazione rispetto al passato è "il frutto del largo numero di vaccinazioni effettuate: quasi 120 milioni di dosi somministrate e 26 milioni di persone che hanno ricevuto la dose booster sono numeri straordinari e hanno consentito di proteggere largamente dal rischio di malattia grave o addirittura fatale gli italiani". 

 

Oms: "Picco in Italia tra 2-3 settimane"

Secondo la previsione dell'Organizzazione mondiale della sanità, il picco nel nostro Paese è "vicino" e potrebbe essere toccato in 2-3 settimane, per poi essere seguito da una fase di decrescita dell'epidemia. Al contempo, data l'altissima trasmissibilità della variante Omicron ormai prevalente, è stata superata la soglia dei 2,5 milioni di italiani attualmente positivi ed è dato per certo che entro la fine del 2022 quasi tutta la popolazione sarà entrata in contatto con Omicron. 

 

 

Da introduzione obbligo vaccino per over 50 quasi 700mila prime dosi;Da quando, il 7 gennaio, è stato annunciato l'obbligo di vaccino per gli over 50 e del Super Green pass per lavorare, sono state fatte in Italia quasi 685mila prime dosi. Prima del record stabilito sabato con quasi 92mila somministrazioni, il giorno con più vaccinazioni è stato l'8 gennaio, quando il decreto è stato pubblicato in Gazzetta: poco più di 82mila prime dosi in 24 ore. La media delle somministrazioni dal 7 gennaio è di circa 76mila prime dosi al giorno.

 

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali