FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

TEMPO REALE

Covid, Iss: Rt e incidenza in crescita "molto significativa" | Figliuolo: triplicate le prime dosi per gli over 50

Il Cts: il bollettino sui casi deve rimanere invariato. Campania e Lombardia in giallo, Val d'Aosta arancione. Brusaferro: "La variante Omicron a breve sarà dominante"

Covid: obbligo di mascherine all'aperto in tutta Italia, Ffp2 per cinema, teatri e trasporto pubblico

Nella settimana 7-13 gennaio si sono registrati oltre 4,5 milioni di vaccini, 1,5 in più rispetto alla settimana precedente con una media di oltre 650mila al giorno. Lo riporta il report del governo. Inolte più di due milioni di somministrazioni hanno riguardato la fascia over 50, con prime dosi triplicate (da 39mila a 126mila). Secondo il Cts, il bollettino sui casi di Covid deve rimanere invariato. Campania in giallo, Val d'Aosta arancione. Iss:  Rt e incidenza in crescita "molto significativa".

  • 14 gen

    Rezza: "Tasso di incidenza particolarmente elevato"

    Il tasso di incidenza di casi di Covid "è particolarmente elevato, pari a 1.990 unità per centomila abitanti". Lo ha detto il direttore generale Prevenzione del ministero della Salute, Gianni Rezza, aggiungendo anche che è in risalita l'Rt (1,56). Ancora in crescita il tasso di occupazione in area medica e nelle terapie intensive, pari rispettivamente al 27,1% e al 17,5%, "al di sopra alla soglia di prima criticità".

  • 14 gen

    Covid, Iss: più casi 20-29 anni, ricoveri bimbi limitati ma salgono

    "La fascia d'età 20-29 anni segnala il maggior numero di casi in aumento, seguita dalle fasce 10-19 e 30-39. La curva è in crescita anche per la fasce d'età ancora più giovani. Le ospedalizzazioni nell'età più giovane sono limitate ma sono in crescita". Lo ha detto il presidente dell'Iss, Silvio Brusaferro, in un video di commento ai dati del monitoraggio settimanale del ministero della Salute-Iss.

  • 14 gen

    Covid, Speranza firma ordinanza: Campania in giallo

    Alla luce del flusso dei dati del monitoraggio Iss, ministero della salute e Regioni, il ministro Roberto Speranza ha firmato l'ordinanza che porterà la Campania in giallo.

  • 14 gen

    Covid, Valle d'Aosta passa in zona arancione

    La Valle d'Aosta passa in "zona arancione". Il provvedimento entra in vigore da lunedì prossimo 17 gennaio. Lo ha deciso il ministero della Salute e lo ha comunicato all'amministrazione regionale valdostana. Il passaggio in zona arancione è legato all'aumento del contagio ma soprattutto delle ospedalizzazioni avvenuto negli ultimi giorni.

  • 14 gen

    Senza vaccino il 74,8% della fascia 5-11 anni

    A un mese dall'inizio della campagna vaccinale anti-Covid per la fascia di età 5-11 anni, il 74,83% non ha ricevuto finora alcuna dose. E' quanto emerge dall'ultimo report del governo. Si tratta di 2.735.655 bambini (a meno dei guariti) su un totale di 3.656.069. La percentuale dei soggetti che hanno ricevuto almeno la prima dose, compresi i guariti dal Covid, è del 25,17% (920.414 in tutto). In questa fascia, i bambini con almeno la prima dose sono 741.348.

  • 14 gen

    Covid, report: 2 milioni i non vaccinati tra gli over 50

    Sono ad oggi 2.017.973 le persone non vaccinate (a meno dei guariti) tra gli over 50 in Italia: confrontando il report della settimana scorsa, sono 147.610 in meno negli ultimi sette giorni. In questa categoria, sottoposta all'obbligo vaccinale da circa una settimana,- la fascia 50-59 è quella con la più alta percentuale di persone senza alcuna dose, ovvero il 9,61% della popolazione di riferimento (926.742).

  • 14 gen

    Vaccini, Figliuolo: in 7 giorni triplicate prime dosi per over 50

    Negli ultimi sette giorni più di 2 milioni di somministrazioni del vaccino anti-Covid hanno riguardato la fascia over 50, per la quale le prime dosi sono triplicate nell'arco dei sette giorni, passando da 39mila a 126mila circa.

  • 14 gen

    Bollettino Covid, fonti Cts: deve rimanere inviariato

    Il bollettino che dà conto dei casi di Covid deve rimanere invariato. Sarebbe questo, secondo quanto si apprende, l'orientamento emerso nel corso della riunione di oggi del Comitato tecnico scientifico in merito alla richiesta delle Regioni di modificare le modalità con le quali vengono conteggiati i pazienti Covid negli ospedali. Gli esperti avrebbero ribadito la necessità di continuare a conteggiare anche gli asintomatici che entrano in ospedale per altri motivi ma che risultano positivi al virus per monitorare l'andamento della pandemia e identificare le varianti.

  • 14 gen

    Covid, Ordine medici: cambio conto ricoverati non funziona

    L'eventuale modifica dei criteri sul conteggio dei ricoverati positivi al Covid "non funziona. I numeri dei contagiati, il trend dei positivi ricoverati in area medica e nelle intensive, comunque li si conteggi sovraccaricano gli ospedali e portano allo stremo i professionisti. I medici si sentono soli". Così il presidente della Federazione degli Ordini dei medici (Fnomceo), Filippo Anelli. Il ministro Speranza "valuti attentamente e con la giusta prudenza le richieste delle Regioni. Chiediamo misure di controllo dell'epidemia, non operazioni di maquillage".

  • 14 gen

    Riapre l'ospedale in Fiera a Milano, primo ricovero

    Riapre a Milano l'ospedale in Fiera dedicato ai pazienti Covid più gravi che necessitano della terapia intensiva. Il primo paziente, un uomo, è arrivato in tarda mattinata. Al momento si tratta dell'unico ricovero nella struttura, che è gestita dal Policlinico.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali