FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Corinaldo, la testimonianza di un padre: “Mio figlio mi ha chiamato: "Corri, vieni a prendermi"”

A “Mattino Cinque” davanti alla discoteca della tragedia, una mamma mostra la t-shirt distrutta indossata dal ragazzo

“Mio figlio mi ha chiamato, mi ha detto "Corri, vieni e prendermi". Ho subito pensato a una rissa”: così il papà di uno dei tanti ragazzi che affollavano la Lanterna Azzurra, la discoteca di Corinaldo (An), dove sono morte sei persone.

I giovani, tutti di età compresa tra i 14 e i 16 anni, erano lì per assistere al concerto del trapper Sfera Ebbasta. Fuori dal locale, in diretta con "Mattino Cinque", il genitore parla di quello che ha visto al suo arrivo.

Insieme a lui una mamma che mostra la t-shirt indossata dal figlio nella notte tra venerdì e sabato: “Sembra quella di uno che ha lottato, invece era solo andato a un concerto”, dice la donna che poi precisa: “Mio figlio è stato calpestato dalla calca, ma per fortuna ha evitato il peggio”.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali