FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Chi è davvero Olesya Rostova? Il suo passato in un reality e le accuse: "Cerca visibilità"

A "Pomeriggio Cinque" le immagini della partecipazione della ragazza in un programma sul web 

 

Dalle indiscrezioni provenienti dalla Russia sembrerebbero definitivamente tramontate le speranze che Olesya Rostova sia Denise Pipitone, la bambina scomparsa nel 2004 a Mazara Del Vallo. A questo punto aumentano gli interrogativi sulla figura di Olesya, la ragazza russa che da qualche settimana sta facendo parlare di sé dopo aver annunciato di essere alla ricerca della sua famiglia d'origine proprio nella tv russa.

 

 

A "Pomeriggio Cinque" si è provato a far luce sul passato di Olesya: pochi mesi fa la ragazza era stata protagonista di un reality show sul web in cui 15 ragazze in cerca di successo cercavano di mettersi in mostra il più possibile mentre venivano riprese 24 ore al giorno. E proprio in queste ore il produttore di quel programma, attraverso i propri profili social, accusa Olesya di essere solo in cerca di visibilità: "Nella mia trasmissione Olesya diceva che avrebbe fatto di tutto per avere popolarità - ha scritto su Instagram - è solo un'attrice. Il test sarà negativo e capirete che vi ho detto la verità".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali