FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Cesena, l'intera classe si vaccina per far tornare a scuola l'alunno con la leucemia

Eʼ successo in una seconda elementare: ora il piccolo malato di leucemia potrà seguire le lezioni senza che il malanno di stagione possa avere su di lui gravi conseguenze

vaccino, vaccini

Tutti gli alunni si sono vaccinati contro l'influenza per proteggere il loro compagno e consentirgli di tornare a scuola. E' successo in una seconda classe elementare nel Cesenate. Un anno fa uno degli allievi è stato colpito da una leucemia linfoblastica acuta, malattia che lo ha costretto a un lungo periodo di cure, lontano dalla scuola e dagli amici, e che lo espone tutt'oggi al rischio di infezioni. Così, tutti si sono protetti per scongiurare gravi effetti del malanno di stagione su di lui.

Il piccolo, infatti, è molto debole e anche una semplice influenza è pericolosa per le sue condizioni di salute. Per questo le famiglie dei compagni di classe hanno scelto di vaccinare i propri figli: per tutelarlo.

 

Così in tutto una trentina di bambini insieme alle insegnanti e anche a diversi genitori si sono sottoposti a vaccinazione antinfluenzale presso la pediatria della Asl. Grazie anche a loro il bimbo malato è potuto tornare sui banchi di scuola.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali