FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Cc ucciso, dagli Usa parla la madre del killer: "Siamo devastati per la morte del vicebrigadiere Cerciello"

Leah Elder, in unʼintervista esclusiva a NewsMesdiaset, sottolinea anche che presto farà sapere quando lei e il marito arriveranno in italia per stare vicini al figlio

"Siamo affranti per la perdita di vita, i nostri pensieri sono per l'ufficiale Rega, abbiamo il cuore spezzato". Queste le parole di Leah Elder, madre di Finnegan - il giovane americano che con 11 coltellate ha ucciso a Roma il vicebrigadiere Mario Cerciello Rega - intervistata in esclusiva da NewsMediaset. "Non conosco l'altra famiglia, non la conosco affatto, i ragazzi non sono cresciuti insieme, Finn è cresciuto qui a San Francisco, l'altro ragazzo altrove. Sono stati a scuola insieme solo per un brevissimo periodo e il viaggio a Roma è stato organizzato all'ultimo momento". Poi aggiunge: "Presto annunceremo notizie sul nostro arrivo in Italia. Il Dipartimento di Stato ci ha appena ufficializzato la posizione di Finn, questo è stato un passo importante. Di nuovo, siamo devastati per la morte di Rega, è tragico, molto molto tragico".

"Abbiamo totale fiducia nella giustizia italiana" ha aggiunto la donna quindi la donna ad altri giornali italiani. "Non ho parlato con mio figlio. Non riesco a spiegarmi questa sua reazione. E` un ragazzo riflessivo, che ha anche molto sofferto ed è vero che usava la marijuana, che in California è legale e lui la prendeva con la ricetta medica, per alleviare il dolore di una menomazione fisica. Ha perso un dito e ha la mano sinistra in parte paralizzata. E' un incidente che lo segnato. Non mi sono mai accorta che usasse altre droghe. Con mio marito Ethan siamo sotto choc. Non so come descrivere questo momento, ci sembra un incubo da cui ci sveglieremo. Ma sentiamo che il mondo ci è caduto addosso".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali