FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Catanzaro, bimbo disabile solo in classe mentre i compagni sono in gita a Matera

Alla richiesta di spiegazioni, lʼinsegnante avrebbe detto: "Non ci ho pensato, me ne sono dimenticato..."

Catanzaro, bimbo disabile solo in classe mentre i compagni sono in gita a Matera

Si è recato a scuola come tutti i giorni ma ha trovato la classe vuota. I suoi compagni erano in gita a Matera. Tutti tranne lui, che ha poi ha trascorso la giornata da solo. E' quanto accaduto in un Istituto comprensivo di Catanzaro a un bambino disabile. Alla richiesta di spiegazioni da parte della madre, l'insegnante avrebbe detto: "Non ci ho pensato, me ne sono dimenticato...". Sulla vicenda di Andrea si è subito espressa la dirigente dell'Istituto comprensivo: "Sono mortificata per quanto accaduto". Lo riporta la Gazzetta del Sud.

"Il docente, in questo caso, ha peccato di superficialità di fronte a questa situazione ma durante i mesi scolastici è sempre stato vicino al bambino, sostenendo la sua formazione ed educazione - ha aggiunto la dirigente - Vogliamo porre rimedio a quanto accaduto ed organizzeremo al più presto una nuova uscita didattica per la classe di Andrea". "Perché noi non lo sapevamo? Perché il mio bambino non è stato coinvolto" si è chiesta la mamma del bimbo, che ha aggiunto: "Avrei voluto scegliere io se mandare in gita mio figlio, oppure no".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali