FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Ospedale Loreto Mare (Napoli), i furbetti del cartellino sono ancora al lavoro

Tecnici, impiegati e dipendenti assenteisti: il processo contro di loro potrebbe andare in prescrizione

Assenteisti, furbetti del cartellino, truffatori: sono 94 in tutto i dipendenti dell’ospedale Loreto Mare di Napoli finiti nell’occhio della magistratura. In molti sfruttavano le strisciate da parte dei colleghi per risultare regolarmente sul posto di lavoro. Particolare il caso di Luigi Porcello, ribattezzato ‘l’assenteista chef’ perché durante i suoi turni lavorava come cuoco in un ristorante di Nola. Molti di loro sono agli arresti domiciliari, ma hanno l’obbligo di presentarsi al lavoro e così, a distanza di due anni, i furbetti sono quasi tutti al loro posto, mentre il processo per 87 di loro rischia di cadere in prescrizione. Un caso che ha investito tutti i livelli della struttura sanitaria: medici, infermieri, tecnici, impiegati e direzione.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali