FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Napoli, morto d'infarto dopo rapina: bandito assolto dall'accusa di omicidio

Luigi Del Gaudio, finito sotto processo per la morte di Antonio Ferrara, è stato condannato a 8 anni di reclusione ma per tentata rapina. Era entrato nel negozio armato di una pistola giocattolo

Armato di una pistola giocattolo tentò di rapinare un salumiere, a Napoli il 7 dicembre 2018, provocandone il decesso per infarto. Luigi Del Gaudio, finito sotto processo per la morte di Antonio Ferrara, è stato condannato a 8 anni di reclusione. La procura aveva chiesto 12 anni di carcere ipotizzando nei suoi confronti il reato di tentativo di rapina, accusandolo anche della morte del salumiere. Per questa accusa il 46enne è stato invece assolto.

Il gup non ha riconosciuto all'imputato le attenuanti generiche. Le motivazioni della sentenza saranno rese note da 90 giorni. Per l’accusa di omicidio sempre come conseguenza da altro reato, la Procura è però pronta a fare appello.

 

Legale della famiglia Ferrara: "Dolore per l'assoluzione" - "La pena inflitta per il reato di tentata rapina è altissima, il giudice non ha concesso le generiche, si tratta di una decisione singolare in quanto l'imputato è reo confesso, ma per la famiglia è doloroso il fatto che non ci sia un colpevole per la morte del proprio congiunto". Così Annalisa Senese, legale della famiglia di Antonio Ferrara. 

 

"La sentenza - spiega ancora l'avvocato - ha meravigliato sia l'accusa che la difesa. Dal nostro punto di vista c'erano tutti i presupposti per una condanna anche per la morte come conseguenza di un altro reato. Infatti ci aspettavamo una condanna per entrambi i capi di imputazione".  L'avvocato annuncia che sta valutando l'eventualità di ricorrere in Appello: "Anche il pm Ida Frongillo ritiene che c'erano i presupposti per condannare Del Gaudio per la morte di Antonio Ferrara".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali