FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Covid, De Luca: "Oltre 700 nuovi positivi in Campania, il 90-95% è asintomatico"

De Luca: "La maggior parte sono asintomatici". Il sindaco di Napoli De Magistris: "Eʼ urgente che io abbia i dati dalla Regione". In Veneto intanto quasi 600 contagi in 24 ore. Picco di casi in Umbria. Svizzera: "Quattro regioni italiane nella lista rossa"

File per farsi il tampone a Napoli: in coda dall'alba

In fila dalle prime luci dall'alba per sottoporsi al tampone: ci sono persone che arrivano anche alle 5  e verificare se hanno contratto o meno il covid-19, davanti ai laboratori del Frullone, struttura dell'Asl Napoli 1 in prima linea in questo periodo. Il laboratorio apre alle 9; in questo lasso di tempo si crea una coda di auto che spesso intralcia anche l'ingresso dei dipendenti nella struttura della Asl. In molti casi si tratta di persone che, non avendo avvertito come dovuto il medico di base, non sono inserite nella piattaforma informatica regionale e si presentano direttamente al distretto del Frullone per sottoporsi al test. 

Ci sono molti soggetti asintomatici, "il 90-95%", tra gli oltre 700 positivi al coronavirus "che si registreranno anche oggi in Campania". Lo ha detto il presidente della Regione, Vincenzo De Luca, anticipando l'alto numero di nuovi contagi che verrà annunciato in giornata. "Queste persone vanno collocate in isolamento domiciliare e non in ospedale. Però se si alza l'età media dei contagiati dobbiamo aspettarci anche ricoveri ulteriori", ha aggiunto.

"Lockdown con mille casi e 200 guariti al giorno" "Obiettivo è avere equilibrio tra nuovi positivi e guariti. Ma se abbiamo mille contagi e duecento guariti è lockdown", ha aggiunto De Luca in una diretta Facebook. "Se abbiamo - ha detto - un incremento ogni giorno di 800 nuovi positivi chiudiamo tutto. Non drammatizzo, faccio un calcolo numerico. Ora siamo in Fase D, una fase di contagio altissimo".

 

Prosegue la querelle De Luca-De Magistris sui dati - Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris ha inviato De Luca una lettera sulla situazione Covid in città. "Ritengo necessario, urgente ed indispensabile che tutti i dati, sull'andamento del virus, mi siano comunicati costantemente ed in modo dettagliato, perché rappresentano lo strumento principale che consente di poter analizzare il contagio sul territorio ed, in particolare, la sua diffusione all'interno di ogni municipalità". 

 

"Non solo - ha aggiunto il sindaco di Napoli - ma anche la relativa recrudescenza e penetrazione nel territorio e tra la comunità della Città Metropolitana, parte molto rilevante della Regione Campania, di cui, ricordo, sono il sindaco".

 

Quasi 600 nuovi casi in Veneto Un'altra giornata nera per l'emergenza coronavirus in Veneto, dove si sono registrati 595 contagi in più rispetto a giovedì. Il dato degli infetti dall'inizio dell'epidemia ha superato ampiamente la quota psicologica dei 30mila (precisamente 30.504) con aumenti soprattutto nelle province di Venezia (+131) e Treviso (+120). Si contano inoltre tre decessi, per un totale di 2.209. Crescita contenuta dei ricoveri (+7) e delle terapie intensive (+1).

 

Leggi anche > Esperti: rapporto tamponi-positivi oltre 3%, rotto "l'argine" pandemia

 

Picco di casi in Umbria Con 151 nuovi casi di coronavirus registrati nell'ultimo giorno l'Umbria ha toccato il livello più alto mai raggiunto dall'inizio della pandemia. Frutto di 2.645 tamponi analizzati in 24 ore, anche in questo caso un record assoluto. Lo ha annunciato il commissario per l'emergenza Covid, Antonio Onnis, nel corso di una conferenza stampa per fare il punto della situazione. Parlando di una curva in crescita, ha sottolineato che il dato "allarma".

 

 

La Svizzera inserisce quattro Regioni italiane nella "lista rossa" - Intanto è salito a quattro il numero di Regioni italiane inserite dalla Svizzera nella lista dei Paesi e delle aree ad alto rischio di contagio da coronavirus. Oltre alla Liguria, l'Ufficio federale della Sanità pubblica ha aggiunto la Campania, la Sardegna e il Veneto. L'elenco aggiornato, che sarà valido dal 12 ottobre, comprende 61 Paesi e 28 regioni. Chi torna in Svizzera da queste zone deve mettersi in quarantena.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali