FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Caserta,46enne violentata e marchiata a fuoco: arrestato il compagno

Secondo le accuse, la donna è stata costretta ad assumere sostanze stupefacenti e a stare nuda sotto la doccia fredda

Ha chiuso in casa la compagna per tre giorni, dove l'ha ripetutamente violentata e pestata, fino a marchiarla a fuoco sul fianco. L'orrenda aggressione è avvenuta in provincia di Caserta. La vittima, 46 anni, è riuscita a sottrarsi al suo aguzzino, un 25enne, con l'aiuto dei figli e l'uomo è stato portato in carcere dalla polizia. La donna ha raccontato agli inquirenti che già in passato il compagno l'aveva maltrattata.

Le indagini sono partite quando in un commissariato in provincia di Caserta è arrivato il referto dei medici del Pronto Soccorso che certificava le gravissime lesioni subite da una donna, consistenti in fratture a diverse costole, contusioni multiple al torace, al volto, al cuoio capelluto e al collo, ecchimosi diffuse su ogni parte del corpo nonché un'ustione di primo grado sul fianco, un vero e proprio "marchio".

Gli agenti hanno interrogato la donna. "L'incubo - ha raccontato la vittima - è iniziato nel dicembre 2017", andando avanti tra continui abusi sessuali, percosse, umiliazioni, fino a quando la 46enne ha iniziato a opporre netti rifiuti alle pretese del 25enne, scatenandone la furia incontrollata.

L'uomo ha chiuso in casa la compagna, l'ha costretta ad assumere sostanze stupefacenti e a stare nuda sotto la doccia fredda, picchiandola con le mani e con un cucchiaio di acciaio; quindi l'ha tenuta ferma per un braccio marchiandola con forchettone riscaldato poco prima sul fuoco. La donna è riuscita però a chiamare i figli, che sono intervenuti accompagnandola in ospedale.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali