FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Bimba ferita durante agguato Napoli, Noemi esce da terapia intensiva

La piccola è stata trasferita in una degenza attigua alla rianimazione, deputata allʼassistenza riabilitativa post intensiva

Noemi, la bimba di quattro anni ferita da un proiettile volante durante un agguato di camorra a Napoli, dopo 25 giorni è uscita dal reparto di rianimazione. La piccola è stata trasferita in una degenza attigua alla rianimazione, deputata all'assistenza riabilitativa post intensiva. In quest'area potranno essere ospitati anche i genitori, un elemento che gli stessi medici reputano fondamentale per la ripresa sul piano psicologico.

Come, riportato da "Il Mattino", il trasferimento è stato effettuato martedì. Da giorni le condizioni di Noemi erano andate progressivamente migliorando: la bambina infatti respira senza l'ausilio dell'ossigeno e si alimenta autonomamente.

La nuova fase di cure, che si è aperta con l'uscita dalla terapia intensiva, sarà fondamentale da un punto di vista riabilitativo a cui seguirà un secondo passaggio in un reparto di Riabilitazione vero e proprio dove il lavoro per Noemi sarà concentrato sulla piena ripresa della deambulazione autonoma.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali